Carocci editore - Le indagini tipologiche in architettura

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Le indagini tipologiche in architettura

Michele Coppola

Le indagini tipologiche in architettura

Leggere il costruito con metodi non strumentali

Edizione: 2018

Collana: Biblioteca di testi e studi (1184)

ISBN: 9788843085743

  • Pagine: 192
  • Prezzo:21,00 17,85
  • Acquista

In breve

Il sempre più diffuso impiego di strumenti automatici per la caratterizzazione, la diagnostica e il rilievo dei manufatti architettonici tende a ridurre la qualità della loro lettura diretta. Ma l’architettura è anche una ricca testimone di gesti ripetitivi e realizzazioni “in serie” la cui lettura può condurre a importanti risultati conoscitivi. L’indagine tipologica è un sistema di osservazione molto accessibile che permette di indagare aspetti non immediatamente percepibili di un manufatto architettonico, di proporre molteplici chiavi di lettura della sua storia costruttiva, di verificare in modo critico le fonti documentarie e di approntare un progetto conservativo più consapevole. Individuando concetti condivisi da più ambiti disciplinari, il volume mette a punto la struttura generale di un metodo tipologico per lo studio degli edifici storici rivolto a chiunque desideri consultare il tessuto architettonico come un archivio di informazioni da decodificare e filtrare. È quindi un invito a superare le apparenze e a concettualizzare l’edificio tramite l’osservazione sistematica.

Indice

Introduzione
1. Leggere per conoscere. L’indagine architettonica non distruttiva e non strumentale

Conservare, conoscere, leggere/La fonte diretta. Breve storia dell’indagine architettonica/Il contributo dei metodi archeologici/ Una lettura senza strumenti
2. Tipo e archeologia. Lo studio dei manufatti
Cos’è il tipo? Definizioni, teorie, significati/L’impulso alla classificazione. Tipologia e archeologia/La classificazione archeologica. Sequenze concettuali e procedimenti/Forme di classificazione e tipologia/Obiettività e relatività delle interpretazioni/Leggere l’imperfetto: il concetto di variazione
3. Il tipo in architettura
Fondamenti tipologici e popolazioni architettoniche
Origine e formazione del tipo in architettura/ Tipo e schema mentale. L’appropriazione personale/Dai paradigmi edilizi all’investigazione per la storia costruttiva di un manufatto
4. Tipologia applicata al costruito. Proposte attuali
Il presupposto stratigrafico e i suoi confini/Metodi tipologici e patrimonio costruito. Il valore del tempo/La scala dell’edificio. Cronotipologia relativa di elementi in serie/Apparecchi murari e indagine tipologica/Il supporto di tracce eccellenti. I segni lapidari/Applicazioni periferiche/Estensioni e declinazioni della cronotipologia architettonica
5. Percorsi di metodo
Presupposti mentali dell’indagine/L’indagine tipologica nel processo di conoscenza dell’edificio/Condizioni di applicazione e requisiti essenziali delle architetture da indagare/Cosa studiare. Individuare le entità/Cosa studiare. La ricerca delle variabili/Strumenti per la raccolta dei dati/La dialettica classificatoria e l’approssimazione del tipo/Il trattamento dei dati. Strumenti per lo studio della distribuzione/Sintesi e definizione del tipo/Distribuzione del tipo e interpretazioni
Glossario
Bibliografia