Carocci editore - Il potere dei generali

Password dimenticata?

Registrazione

Il potere dei generali

Il potere dei generali

Civili e militari nell'Asia orientale contemporanea

a cura di: Simone Dossi

Edizione: 2017

Collana: Biblioteca di testi e studi (1147)

ISBN: 9788843085002

In breve

Le relazioni fra civili e militari rappresentano una dimensione cruciale nella politica dell’Asia orientale contemporanea. Pur muovendo da matrici storico-culturali comuni, la regione ha sperimentato nella seconda metà del Novecento una pluralità di modi differenti di concepire e organizzare le relazioni civili-militari: dalla concentrazione del potere politico in capo ai militari, alla subordinazione di questi ultimi alle autorità civili nel quadro di istituzioni democratiche, o ancora alla convivenza simbiotica fra le due élite secondo il modello delle relazioni Esercito-Partito. Il volume propone un’analisi ragionata di tale pluralità, soffermandosi su sette paesi particolarmente rappresentativi in virtù della propria traiettoria storica: Cina e Vietnam, due Stati socialisti che hanno saputo interpretare in modo originale il comune modello di derivazione sovietica; Giappone, Taiwan e Indonesia, che con tempi e modalità differenti hanno intrapreso il percorso dal condizionamento militare alla piena democratizzazione; e infine Thailandia e Myanmar, dove ancora oggi ricorrono significativi fenomeni di pretorianesimo, a dimostrazione della persistente rilevanza politica dei militari in Asia orientale.

Indice

Prefazione di Fabiano Zinzone
Nota sulla trascrizione di termini e nomi stranieri
1. Civili e militari in Asia orientale: matrici storiche e modelli teorici
di Simone Dossi
Introduzione/Matrici storiche/Modelli teorici/Struttura del volume
Parte prima
Esercito e Partito nel modello socialista
2. Sotto la “direzione assoluta” del Partito: civili e militari nella Cina contemporanea
di Simone Dossi
Introduzione/Genesi della “direzione assoluta”/Esercito e Partito nello Stato socialista/La professionalizzazione dell’EPL/Il coinvolgimento dei militari nell’economia civile/L’istituzionalizzazione delle relazioni Esercito-Partito/Conclusioni
3. Al servizio del Partito: le Forze armate in Vietnam dalla guerra alla costruzione nazionale di Francesco Montessoro
Introduzione/Nascita di un Esercito/La Guerra d’Indocina e l’ascesa delle forze regolari vietnamite/Lotta di fazione in seno al Lao Dong/Le Forze armate al tempo della Guerra del Vietnam/Civili e militari nel Vietnam postbellico/Economia e Forze armate/La modernizzazione delle Forze armate vietnamite/Conclusioni
Parte seconda
Dal pretorianesimo alla democrazia
4. Il burro e la spada: potere civile e potere militare in Giappone dopo il 1945
di Noemi Lanna
Introduzione/Una novella “caccia alle spade”/Le Forze di autodifesa: origine, compiti e percezione/Le politiche di difesa: dalla dottrina Yoshida alla Legge sulle pko/Conclusioni
5. Dall’Esercito di Partito al controllo democratico: civili e militari a Taiwan di Simone Dossi
Introduzione/Le origini: importazione e rovesciamento del modello sovietico/Dal continente a Taiwan: continuità e aggiustamenti/La transizione: verso il controllo democratico sulle Forze armate/Conclusioni
6. Dall’egemonia al ritorno in caserma: le Forze armate in Indonesia di Francesco Montessoro
Introduzione/La nascita delle Forze armate indonesiane/Civili e militari al tempo dell’Ordine nuovo/Gli anni delle riforme/Conclusioni
Parte terza
Transizioni fallite, transizioni in corso
7. La via è tortuosa: civili e militari in Thailandia fra democratizzazione e colpi di Stato
di Carlo Filippini
Introduzione/La triade: monarchia, religione, popolo/Le Forze armate: cenni storici e quantitativi/Civili e militari dalla Rivoluzione del 1932 al 1992/Il “Maggio nero” del 1992/L’ascesa di Thaksin/La nuova stagione dei colpi di Stato/Conclusioni
8. Tra regime autoritario e “democrazia disciplinata”: i militari e lo Stato in Myanmar di Francesco Montessoro
Introduzione/Nazionalisti in divisa/Le Forze armate al potere/Economia e società al tempo del regime militare/Lotta per la democrazia/La road map/Conclusioni
Riferimenti bibliografici
Gli autori