Carocci editore - Dalle carte ai muri

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Dalle carte ai muri

Antonio Castillo Gómez

Dalle carte ai muri

Scrittura e società nella Spagna della prima età moderna

Edizione: 2016

Collana: Studi Storici Carocci

ISBN: 9788843084869

  • Pagine: 260
  • Prezzo:26,00 22,10
  • Acquista

In breve

Quali erano gli usi e le funzioni della scrittura nei territori della monarchia spagnola tra XV e XVII secolo? Le distinte tipologie dello scritto,  le sue forme materiali, le varie finalità e i diversi contesti legati alle sue  pratiche sono oggetto del volume, che illustra come la società si esprimeva, comunicava e si organizzava attraverso la scrittura. L’autore passa in rassegna un’ampia gamma di testi (lettere, biglietti, libri di conti  e di memorie, autobiografie, editti, iscrizioni, libelli, pasquinate), esaminando le competenze alfabetiche di uomini e donne, descrivendo le  difficoltà della scrittura femminile e gli spazi della produzione e della  circolazione dello scritto, dall’ambito privato alle carceri dell’Inquisizione, fino alla piazza. Ne emerge che la costante presenza della scrittura  nella vita quotidiana era frutto dell’incremento dell’alfabetizzazione ma,  ancor più, del bisogno di scrivere, quel bisogno che portò aristocratici  e contadini, uomini e donne, letterati e illetterati a destreggiarsi tra carte e muri.

Indice

Sigle 
Presentazione  di Ottavia Niccoli 
Introduzione 
Parte prima  Scritture quotidiane

1. Dal trattato alla pratica epistolare   
Con e senza penna/  Una scrittura necessaria/  La ricerca dell’interlocutore/  L’educazione del gesto epistolare/  Scrivere lettere: tra modelli e pratiche

2. Scrittura e memoria personale
Carte private  / Tavolette, pagine verniciate e libri bianchi  / Libri di conti  / Memoria familiare versus cronaca sociale

Parte seconda  Scrivere in prigione

3. Carcere e comunicazione scritta
Voci, colpi e biglietti / La norma e le sue trasgressioni  / Oltre alla carta: scrivere dal carcere

4. Parole dietro le sbarre Le scritture carcerarie
Tra imposizione e resistenza  / Memoriali in fogli contati  / Giustizia e sottomissione: le lettere di supplica / Lettere, biglietti e note segrete  / In carta e in pietra

Parte terza  Donna e scrittura

5. Le difficoltà della scrittura femminile  
La congiura del silenzio  / Isabel Ortiz: dati per una biografia  / Il «libretto di dottrina cristiana»  / Dalla predica alla scrittura  / Lettura e lettori del manoscritto  / La fine di un sogno impossibile

6. La penna di Dio 
La conquista della parola scritta  / La voce, il confessore e la penna  / Rivelazione e scrittura mistica  / Dal manoscritto alla stampa

Parte quarta  Scritture urbane

7. Dall’orecchio all’occhio La scrittura nello spazio pubblico
Oralità e scrittura  / Diffusione e appropriazione orale: bandi e letture pubbliche  / Affisso alle porte: l’esposizione del documento  / Confessionalità e scrittura: le tavole ecclesiastiche  / Il governo della città e l’informazione scritta: le tavole municipali

8. I muri prendono parola Usi e appropriazioni della scrittura  esposta 
Il potere delle scritture visibili / Oggi una pasquinata, domani un manifesto / La scrittura infamante  / Scrittura, ideologia e rappresentazione

Indice dei nomi e dei luoghi