Carocci editore - Gadda: guida al Pasticciaccio

Password dimenticata?

Registrazione

Gadda: guida al Pasticciaccio

Maria Antonietta Terzoli

Gadda: guida al Pasticciaccio

Edizione: 2016

Collana: Bussole (534)

ISBN: 9788843084685

In breve

Dedicato a una delle opere più singolari della letteratura italiana, il volume fornisce un primo approccio al Pasticciaccio e nuove suggestioni esegetiche. Dopo una sintetica presentazione di dati editoriali, rapporti con la cronaca nera e grandi precedenti letterari, offre una lettura puntuale di tutti i capitoli che permette di orientarsi in una materia programmaticamente complessa. Le strategie compositive e la genesi delle straordinarie invenzioni gaddiane sono messe in rapporto con la tradizione letteraria, ma anche con altre discipline, enciclopedie e guide di viaggio, opere figurative.

Indice

Premessa
Sigle e abbreviazioni

1. Primo approccio al Pasticciaccio
Dati editoriali, titolo, argomento e calendari / Fonti giornalistiche e modelli letterari dominanti / Le lingue del Pasticciaccio / Passioni filosofiche

2. Lettura dei primi quattro capitoli
Primo delitto in via Merulana: furto Menegazzi (capitolo I) / Secondo delitto in via Merulana: omicidio Balducci (capitolo II) / L’inchiesta di Ingravallo, il cugino Giuliano e il commendator Angeloni (capitolo III) / Il testamento di Liliana (capitolo IV)

3. Lettura dei capitoli quinto, sesto e settimo
Il marito e le “nipotine” (capitolo V) / Ines e Zamira (capitolo VI) / Ines, Virginia, Diomede, Ascanio (capitolo VII)

4. Lettura degli ultimi tre capitoli
Pestalozzi ai Due Santi (capitolo VIII) / Pestalozzi al casello: Lavinia, Camilla, Enea (capitolo IX) / Ingravallo e Assunta a Tor di Gheppio (capitolo X)

5. Come lavorava Gadda
Arte della contaminazione / Teoria dell’imitazione: un’immagine paradigmatica / La letteratura italiana nel Pasticciaccio / Il canone scolastico: riscrittura e dissacrazione / Trovieri capelluti o barbuti / I grandi dialettali

6. Eccitato dalle droghe e dalle spezie dei secoli
Orazio, Ovidio e Lucano / “Modalità” balzacchiane / Tra i lettori di Baudelaire e di Proust / Gogol’ e Dostoevskij / Le suggestioni di Tolstoj

7. Fonti non letterarie e strumenti di consultazione
Sociologia e fi siologia / Psicanalisi e letteratura / Archeologia e tradizioni romane / Le guide del Touring Club Italiano / L’Enciclopedia italiana Treccani

8. Oggetti artistici in scena e suggestioni iconografiche
Ritratti, fotografi e, dipinti / Le tre oleografi e / I Due Santi: un’ecfrasi esemplare / Il grande e inarrivabile maestro / Iconografi a esplicita e implicita / Libri illustrati

Bibliografia