Carocci editore - Una saggezza selvaggia

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Una saggezza selvaggia

Mario Sechi

Una saggezza selvaggia

Italo Svevo e la cultura europea nel vortice della Krisis

Edizione: 2016

Collana: Lingue e Letterature Carocci (212)

ISBN: 9788843083008

  • Pagine: 132
  • Prezzo:14,00 11,90
  • Acquista

In breve

Il volume offre un denso profilo di Italo Svevo “scrittore europeo” nell’approdo della sua piena maturità. Come lungo una pista intricata e piena di incroci, esso insegue gli sviluppi degli interessi filosofici, scientifici e letterari dell’autore, ricostruendo il filo delle sue letture e le liste dei suoi libri, e mettendo a fuoco il dialogo ininterrotto con la tradizione ottocentesca e con gli esponenti più significativi della nuova cultura della crisi, sui temi delle nuove scienze della vita e della psiche, delle filosofie dell’esistenza, della politica europea negli anni della grande guerra, della letteratura e del teatro post-naturalista. In questa fitta rete di relazioni e di scambi, si evidenzia appieno il rigoroso percorso delle scritture e dei pensieri di un maestro. Mario Sechi ritorna sulla straordinaria stagione di Zeno, degli ultimi abbozzi e dei racconti incompiuti, delle pièces teatrali più innovative, con uno sguardo di accresciuta penetrazione e lucidità.

Indice

Prefazione
Nota al testo

1. Libri, opere, autori. Percorsi di formazione della nuova cultura europea tra Otto e Novecento
La saturazione dello spazio letterario / Tra Germania e Francia / Le fortune editoriali / Dalla Russia con ritardo / Il vento del Nord / La Biblioteca Civica di Trieste

2. La biblioteca di Italo Svevo. Testimonianze, congetture e trouvailles
Pratiche e percorsi di lettura: l’autore e i suoi personaggi / La biblioteca perduta e i suoi relitti

3. Prima e dopo di Freud. Elementi di “analisi” del personaggio nei romanzi di Italo Svevo
Scrittura e malattia. Dissociazioni e disturbi del carattere nei personaggi giovanili / Zeno. Le risorse della nevrosi e i suoi linguaggi / Semantica freudiana e anfibologie della saggezza

4. Senilità precoce e vecchiezza d’Europa. Italo Svevo fra medicie filosofi: 1898-1905, e oltre
I fantasmi della degenerazione e della decadenza / Senilità e salute borghese. La scienza e la vita / Diagnosi e cure. La cura di sé. Vino generoso e le sue varianti / La malattia mortale e l’etica della scelta / La rigenerazione, tra raccoglimento e protesta

5. Weininger, Strindberg e dintorni. Il conflitto dei sessi nella cultura della crisi
«Il mio amico Strindberg»: Svevo e la critica del matrimonio Borghese / Il gioco dei ruoli e la «lotta dei cervelli» / Natura e cultura. I fantasmi dell’inconscio / La «vecchiaia selvaggia»: Zeno, Aghios, Giovanni

Indice dei nomi