Carocci editore - Italiani d’arme in Russia

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Italiani d’arme in Russia

Mario Corti

Italiani d’arme in Russia

Artigiani, ingegneri, ufficiali in un esercito straniero (1400-1800)

Edizione: 2016

Collana: Studi Storici Carocci

ISBN: 9788843082889

  • Pagine: 200
  • Prezzo:21,00 17,85
  • Acquista

In breve

Muovendo dai “bombardieri” che contribuirono allo sviluppo dell’artiglieria moscovita sotto Ivan iii, il granduca che, oltre due secoli prima di Pietro il Grande, cercò di adeguare il suo paese agli sviluppi dell’Europa occidentale anche nel campo degli armamenti, l’autore passa in rassegna alcuni momenti della storia militare russa che ebbero italiani come protagonisti. Con una ricostruzione tanto minuziosa nell’esame delle fonti quanto appassionata nella narrazione, il volume si snoda lungo l’arco di quattro secoli: dal coinvolgimento di maestranze veneziane nella costruzione di navi e galere sotto Pietro il Grande alle battaglie contro i turchi nel mar Nero e contro gli svedesi nel Baltico, alle vicende degli ufficiali che si distinsero durante la conquista del Caucaso e nelle guerre russo-turche fino alla riscossa contro le armate napoleoniche.

Indice

Abbreviazioni
Premessa

1. Bombardieri e ingegneri militari
2. Veneziani nella marina di Pietro il Grande
3. Nel Caucaso
4. «Per secondare al genio che il chiamava alla militare fortuna»
5. Un generale senza stellette

Indice dei nomi