Carocci editore - Kim En Joong

Password dimenticata?

Registrazione

Kim En Joong

Denis Coutagne

Kim En Joong

Artista della luce

a cura di: Alberto Fabio Ambrosio

Edizione: 2017

Collana: Fuori collana

ISBN: 9788843082810

  • Pagine: 272
  • Prezzo:54,00 45,90
  • Acquista

In breve

Tra calligrafia estremo-orientale e astrattismo pittorico occidentale, l’opera di Kim En Joong mostra una sorprendente libertà d’espressione: il colore, di uso come luce, e il tratto, sovente deciso se non addirittura violento, creano delle forme “non viste” di una vitalità inaspettata. Nessuna storia da illustrare o personaggi da rappresentare, ma solo un Mistero da esprimere attraverso i vetri, la pittura, la ceramica, o anche litografie, casule, ventagli... Educato secondo la tradizione buddhista, l’artista coreano, frate domenicano residente a Parigi, infonde un nuovo senso alle vetrate sia di antiche chiese romaniche sia di architetture contemporanee. Il volume, prendendo come punti di riferimento il vedutismo di Granet, la rivoluzionaria modernità di Cézanne, la meditazione letteraria di Julien Green e l’astrattismo di Kandinskij, Malevic e Mondrian, o re un essenziale contributo alla lettura dell’opera di Kim En Joong.

Indice

1. Secondo le Scritture

2. Alle origini dell’astrazione in pittura

3. Kim En Joong, la scrittura di una vita

4. Vetrate

5. Ganagobie

6. Kim En Joong guarda a El Greco

7. Da Matisse a Kim, da Nogent-sur-Marne a Vence

8. La “lezione di Bibémus”

9. Kim En Joong e Julien Green

10. Kim, ceramista, di fronte a Picasso: una sfida

11. Calligrafia: Kim En Joong secondo le Scritture

Appendice
Biografia / Le esposizioni / La pittura / Le vetrate / La litografia / La ceramica / Le casule / Il ventaglio

Bibliografia
Referenze iconografiche