Carocci editore - Comprare per credere

Password dimenticata?

Registrazione

Comprare per credere

Ferdinando Fasce, Elisabetta Bini, Bianca Gaudenzi

Comprare per credere

La pubblicità in Italia dalla Belle Époque a oggi

Edizione: 2016

Ristampa: 3^, 2019

Collana: Quality paperbacks (478)

ISBN: 9788843080502

  • Pagine: 188
  • Prezzo:17,00 14,45
  • Acquista

In breve

Dalle riviste alla televisione, dalla radio allo smartphone: ovunque pubblicità. Ma qual è la storia della pubblicità in Italia? Che ruolo ha svolto dalla Belle Époque alla Prima guerra mondiale, negli anni del fascismo e del “miracolo economico”, e poi nella fase che dalla prima crisi petrolifera ci ha portato sino a oggi? Il libro offre una sintetica e agile risposta a queste domande attraverso l’analisi delle principali campagne pubblicitarie, dei loro autori, dei prodotti che ne sono derivati e dell’impatto che hanno avuto sulla società. Sulla base di una ricca documentazione largamente inedita, il volume esamina la traiettoria del fenomeno pubblicitario nell’arco del Novecento e rilegge gli snodi centrali della storia d’Italia da una nuova prospettiva storiografica, che tiene conto dei cambiamenti sociali, economici e culturali di maggior portata.

Indice

Introduzione

1. Belle époque, lustrini e guerre di Ferdinando Fasce

Quarta pagina e dintorni

Parigi-Milano-Napoli. L’età del manifesto

La pubblicità con l’elmetto

2. Il fascismo in vetrina di Bianca Gaudenzi

Una nuova professione

Comprare per il duce

«Il nemico vi ascolta»

3. Una repubblica dei consumi di Elisabetta Bini

Tra propaganda e pubblicità

Le agenzie del miracolo

Una nazione giovane?

4. Oltre la pubblicità di Ferdinando Fasce

E dopo Carosello...

Un paese da bere

Logo e no logo

Morte della pubblicità?

Note

Bibliografia

Indice dei nomi

Gli autori