Carocci editore - Storia di &#960

Password dimenticata?

Registrazione

Storia di π

Pietro Greco

Storia di π

Edizione: 2016

Collana: Sfere (110)

ISBN: 9788843080403

In breve

Non lo chiamavano ancora così, “pi greco”, né tantomeno usavano quello che oggi consideriamo un simbolo universale, π ma Egizi e Sumeri sapevano che il rapporto tra il diametro e la circonferenza di un cerchio è una costante; i Greci che è un numero illimitato  non periodico e lo chiamarono irrazionale. Ma fu Archimede, a Siracusa, a studiarlo, a darne un valore molto preciso e a concepire l’idea, moderna, di limite. Che storia, quella di π! Ha coinvolto in un crescendo appassionante di studi tutti i più grandi matematici. Ma ha anche catturato la curiosità dei poeti e attraversato la storia dei popoli. Ancora oggi, mentre i computer calcolano milioni dei suoi decimali, π fa parlare di sé, tanto da diventare il primo e finora unico numero cui il mondo intero dedica una giornata di festa: il π day!

Indice

Premessa

1. Prima di Archimede

2. Archimede di Siracusa

3. La matematica (e π) nella Grecia classica

4. La scienza ellenistica

5. Dopo Archimede

6. Anche l’Europa, finalmente, scopre π

7. Oltre Archimede, François Viète

8. Il calcolo differenziale

9. π diventa π

10. La natura di π

11. π superstar

Conclusioni

Bibliografia

Indice dei nomi