Carocci editore - Digital Humanities, una prospettiva didattica

Password dimenticata?

Registrazione

Digital Humanities, una prospettiva didattica

Rosaria Pace

Digital Humanities, una prospettiva didattica

Prefazione di Pierpaolo Limone

Edizione: 2015

Collana: Collana di studi e ricerche sulla cittadinanza digitale (7)

ISBN: 9788843079575

  • Pagine: 104
  • Prezzo:14,00 13,30
  • Acquista

In breve

Quali sono gli elementi che definiscono la cultura, l’alfabetizzazione, la partecipazione nell’era dell’accesso aperto alle risorse informative? Quanto a lungo la scuola sopravviverà nella forma in cui la conosciamo? I musei, le università, le biblioteche rappresentano ancora i contesti nei quali si nutrirà e si comunicherà la conoscenza nel prossimo futuro? Come sta cambiando il ruolo dell’educatore, del curatore museale, dello studente? La prospettiva dalla quale sono osservati i cambiamenti è quella delle Digital Humanities: l’ibridazione con il digitale delle discipline umanistiche diventa la chiave di lettura dei processi di produzione e di fruizione culturale, alla luce dei nuovi strumenti, dei metodi e degli ambienti tecnologici che popolano i contesti di apprendimento nell’era digitale.

Indice

Prefazione di Pierpaolo Limone

Introduzione

1. Nuovi scenari per la didattica. L’Umanistica digitale come piattaforma educativa?

Le dimensioni della conoscenza/Il digitale incontra le discipline umanistiche/La forza dei pari: community e risorse condivise/Fenomenologia del cambiamento/I falsi miti del nostro essere digitali

2. Conoscere nell’era digitale. Connessioni, risorse, competenze

Gli scenari educativi: riflesso e motore del cambiamento/Imparare “connessi”: elementi pedagogico-didattici/Formati e modelli dei materiali didattici/Saper leggere e scrivere nell’era dell’Umanistica digitale

3. Il ruolo del docente tra ambienti digitali e impegno sociale

Spazi e ambienti per la progettazione didattica/Piattaforme e archivi aperti, tra sperimentazione e aula/Il docente come “umanista digitale”/Verso un nuovo concetto di engagement

Riflessioni conclusive

Bibliografia