Carocci editore - La DDR e l'Italia

Password dimenticata?

Registrazione

La DDR e l'Italia

Laura Fasanaro

La DDR e l'Italia

Politica, commercio e ideologia nell’Europa del cambiamento (1973-1985)

Edizione: 2017

Collana: Studi Storici Carocci (274)

ISBN: 9788843079520

  • Pagine: 228
  • Prezzo:24,00 22,80
  • Acquista

In breve

Ispirato dalla ricerca negli archivi della Germania Est, il volume ricostruisce le relazioni tra la DDR e l’Italia dal riconoscimento internazionale alla metà degli anni Ottanta del XX secolo. Il libro ripercorre i colloqui tra diplomatici e personalità politiche; le visite ufficiali e gli incontri informali; i temi controversi e gli interessi comuni; i negoziati fra istituzioni e imprese nella tessitura della Ostpolitik commerciale; il dibattito teoretico ispirato dall’eurocomunismo e la contrapposizione fra l’identità politica e i nuovi ruoli strategici di partiti e governi. Sullo sfondo, l’Europa in evoluzione, alleggerita da una fase distensiva nei rapporti Est-Ovest, appesantita dalla crisi economica e tesa a sperimentare forme inedite di integrazione politica e monetaria.

Indice

Introduzione

1. Le declinazioni della distensione in Italia e la Ostpolitik di Aldo Moro
Una politica, molti significati / La seconda Ostpolitik italiana e i rischi della prima / L’Italia e la questione tedesca / La percezione dell’epoca in un documento

2. La fine dell’isolamento e la Westpolitik della DDR
Verso il riconoscimento / Lunga distensione e Westpolitik / Dopo il riconoscimento, Moro incontra Honecker

3. Politica e diplomazia (1973-79)
Legittimazione e delegittimazione / La prospettiva esterna sulla crisi politica italiana (1975-78) / Continuità e discontinuità della Ostpolitik italiana / Vincoli interni e “vincolo tedesco” / Il «principale alleato degli Stati Uniti nel Mediterraneo». Roma e Washington nelle carte del MFAA / Die Labilität: riflessioni conclusive

4. L’Europa socialista e la Comunità europea
Internazionalizzazione e integrazione mancate a Est / «Siamo tutti, in un modo o nell’altro, legati al mercato capitalista» / Un’Europa sempre più europea? / L’Europa a due velocità e l’Europa tedesca

5. La dimensione economica dei rapporti DDR-Italia 1979-80: al centro della crisi

6. Questione ideologica e questioni politiche. La sed e il PCI negli anni dell’eurocomunismo
Divulgazione e propaganda internazionale / Il fantasma dei diritti umani e la guerra dell’etere / Non chiamiamolo “eurocomunismo”

7. Alla ricerca di una nuova distensione (1983-85)
Continuità: perché l’Italia era sempre importante? / Ost e Westpolitik nel clima degli anni Ottanta / Lo sguardo del MFAA sulla politica estera del nuovo centrosinistra / Mediazioni incompiute. Berlinguer a Berlino Est (dicembre 1983) / «La visita è stata piena di soddisfazioni, proficua, interessante e assolutamente positiva». Craxi a Berlino Est (luglio 1984) / «Nessuna alternativa ragionevole alla coesistenza pacifica». Honecker a Roma (aprile 1985)

Conclusioni. La DDR e l’Italia: la dimensione europea
Bibliografia