Carocci editore - Storia di un’adolescenza breve

Password dimenticata?

Registrazione

Storia di un’adolescenza breve

Virgilio Tosi

Storia di un’adolescenza breve

Edizione: 2015

Collana: Studi Storici Carocci (244)

ISBN: 9788843078516

  • Pagine: 212
  • Prezzo:23,00 21,85
  • Acquista

In breve

Autobiografia, rievocazione storica e storia della cultura si intrecciano in questo libro che ripercorre il decennio fra il 1936 e l’immediato dopoguerra. È il racconto di un’adolescenza “breve” che Virgilio Tosi ha trascorso lavorando fin dai quattordici anni, pur con la ferma decisione di proseguire gli studi e occuparsi di teatro, la sua grande passione. Diciassettenne, in piena guerra, lascia la famiglia per trasferirsi da solo a Roma, dove diventa segretario dell’ETI ancor prima di conseguire la maturità. Sullo sfondo del conflitto mondiale si snodano piccoli e grandi accadimenti, dai viaggi di lavoro sotto i bombardamenti alle difficoltà della vita quotidiana, dai fatti di Piazzale Loreto alla fondazione del Piccolo Teatro di Milano. Le storie sono ricostruite grazie al ricco archivio personale dell’autore, composto anche da decine di minuscole agende che riportano gli impegni giornalieri, i film e gli spettacoli visti e le persone incontrate, tra le quali spiccano alcuni dei futuri protagonisti della vita culturale italiana come Damiani, Guerrieri, Lizzani o già affermati come Zavattini. Una testimonianza, quasi un film documentario non girato ma scritto, che l’autore offre ai giovani di oggi e di domani.

Indice

Introduzione
1. La scuola conquistata

Lo sciopero del silenzio
La scoperta delle classi sociali
2. Si inizia a lavorare
Il primo giorno di lavoro
L’occhio del padrone
Tra bestemmie e gorgheggi
3. Le agende e la macchina da scrivere
Il 1940 e la mia prima agenda personale
Vita da sedicenne durante la guerra
I primi articoli e la passione per il teatro
Inizio a viaggiare
4. A Roma, a Roma!
Il grande salto
Educazione sessuale mercenaria
5. Diario familiare
Parlo con Virgilio
Una difficile autonomia
La bicicletta Bianchi
Alberi fioriti in città e fuga dalle cimici
I corsi premilitari
Interrogativi sulla Storia e sulla naftalina
6. Il lavoro per il teatro e la folle corsa verso la maturità
Un’impresa quasi impossibile
Chiedo aiuto alla simpamina
Frequentazioni teatrali e cinematografiche
La fame
Ragionamenti sull’esistenza di Dio
E finalmente la maturità!
7. La vita continua... e la guerra pure
Febbricola serotina
La processionaria e la perdita della fede
8. L’Italia si divide in due
Settembre 1943
Drammatici spostamenti
Venezia d’inverno
9. Il lungo tunnel del ’44
La conquista della patente
Parlando con il nemico
La guerra si estende
Tutto è complicato
Finestre di luce
10. Il ritorno a Milano
Incontri
Le armi non fanno per me
Piazzale Loreto
11. Finalmente la pace
Teatro e collaborazionismo
Il movimento dei “fischiatori”
Il Circolo del teatro “Il Diogene”
Divento critico teatrale
Cinema!
Fermenti culturali e serate in balera
La nascita del Piccolo Teatro di Milano
12. Fine del primo amore e di un’adolescenza breve