Carocci editore - Signorie territoriali nella Sardegna medievale

Password dimenticata?

Registrazione

Signorie territoriali nella Sardegna medievale

Alessandro Soddu

Signorie territoriali nella Sardegna medievale

I Malaspina (secc. XIII-XIV)

Edizione: 2017

Collana: Collana del Dip. Storia Univ. Sassari (50)

ISBN: 9788843078486

  • Pagine: 312
  • Prezzo:33,00 31,35
  • Acquista

In breve

Il volume esamina l’affermazione e lo sviluppo delle signorie territoriali in Sardegna tra XIII e XIV secolo attraverso l’esempio dei Malaspina, casato originario della Lunigiana, di cui vengono ricostruite le vicende politico-istituzionali, familiari e patrimoniali e analizzati gli elementi strutturali della signoria, mettendo in luce strategie e pratiche del potere, tra innovazione e continuità, sullo sfondo del rinnovato dinamismo economico-sociale che caratterizza l’isola durante il basso Medioevo. L’incastellamento malaspiniano incide sull'assetto economico-sociale e su quello insediativo, creando i presupposti per una signoria pervasiva in quanto anche inclusiva delle élites locali, le cui istanze, come quelle delle stesse comunità rurali e urbane, trovano accoglienza negli statuti e nei privilegi signorili.

Indice

Abbreviazioni
Introduzione
Parte prima
Le vicende politiche
1. I Malaspina nella penisola italiana

Le origini: dalla marca Obertenga al dominio signorile/I Malaspina nei secoli XII-XV/Strategie familiari e funzionamento della signoria
2. Nella Sardegna dei giudici (XII-XIII secolo)
Tra storia e leggenda/Prime strategie di espansione/Origine della signoria nel Logudoro/Il ruolo nel Giudicato di Torres e l’alleanza con Pisa (1232-64)
3. La signoria territoriale (XIII-XIV secolo)
Dalla signoria fondiaria alla signoria territoriale (1264-82)/L’alleanza con Genova (1282-97)/Verso un consolidamento della signoria/L’accordo con la Corona d’Aragona/Segnali di crisi (1311-23)
4. Le relazioni con il regnum Sardinie et Corsice (1323-65)
Dall’accordo del 1323 alla ribellione di Federico, agli accordi di pace del 1326-28/Un decennio difficile: 1329-39/La signoria di Giovanni di Villafranca (1339-43)/Pietro IV d’Aragona erede del feudo sardo dei Malaspina/Declino dei Malaspina in Sardegna
Parte seconda
I caratteri della signoria
5. I segni della signoria

I castelli e borghi di Bosa e Osilo/L’assetto amministrativo/Gli Statuti e privilegi di Bosa e Osilo
6. I territori: istituzioni, economia e società prima dei Malaspina
Bosa e la Planargia/La curatorìa di Valles/Osilo e Montes/Le curatorìas di Figulinas e Ploaghe/La curatorìa di Coros/L’inserimento nei traffici commerciali tirrenici tra XII e XIII secolo
7. Nei territori della signoria: assetti economici, sociali e insediativi
I patrimoni dei Malaspin/I patrimoni di laici ed ecclesiastici/I traffici tirrenici/I proventi signorili/Gli assetti sociali/Il quadro insediativo e demografico
Conclusioni
Appendice

Allegati

Il download degli allegati è disponibile agli utenti registrati che hanno fatto il login.

 

jxxx.asia lotjav.com jporn.asia jadult.asia