Carocci editore - Il libro della natura

Password dimenticata?

Registrazione

Il libro della natura

Il libro della natura

I. Scienze e filosofia da Copernico a Darwin

a cura di: Paolo Pecere

Edizione: 2015

Collana: Studi Superiori (1027)

ISBN: 9788843078325

  • Pagine: 348
  • Prezzo:32,00 27,20
  • Acquista

In breve

La filosofia e le scienze moderne si radicano storicamente in uno stesso campo di indagine e continuano spesso ad affrontare questioni comuni. Il libro mette in evidenza questa omogeneità, esaminando teorie e problemi fondamentali della scienza moderna. Gli autori – storici, filosofi e scienziati – mostrano che la riflessione filosofica ha giocato un ruolo nella nascita e nello sviluppo della moderna conoscenza scientifica, e che ancora oggi è fondamentale per la sua comprensione. Il percorso critico descritto nei diversi capitoli affronta temi come la rivoluzione copernicana, la matematizzazione della natura, il meccanicismo, la diffusione della fisica newtoniana, il vitalismo nelle scienze della vita, la nascita del concetto di spazio e delle geometrie non euclidee, gli sviluppi della teoria dell’evoluzione. Al volume se ne affianca un secondo, dedicato a vicende e autori che vanno dall’inizio del XX secolo a oggi, per comporre un itinerario complessivo attraverso la storia comune della filosofia e delle scienze moderne, che si caratterizza per l’interdisciplinarità e per l’attenzione allo stato attuale delle ricerche.

Indice

1. La filosofia e le scienze moderne: una storia comune di Paolo Pecere
Filosofia naturale e scienza moderna: tra continuità e tensione/Il percorso: temi, teorie, questioni filosofiche/Limiti/Riferimenti bibliografici
2. Perché la rivoluzione copernicana ha avuto luogo in Europa e non in Cina? di Donald Gillie
Profilo della rivoluzione copernicana/Perché iniziò la rivoluzione copernicana? La concezione kuhniana dell’“accumulo di anomalie”/Una prospettiva tecnologica alternativa/“Tech-last” e “tech-first” nella rivoluzione copernicana/Il problema di Needham/Europa e Cina nei secoli XVI e XVII/Riferimenti bibliografici
3. Le forme e i moti della materia. Trasformazioni del meccanicismo nel Seicento di Antonio Clericuzio
Origini e interpretazioni del meccanicismo/L’atomismo del primo Seicento: Sennert, Galileo e Beeckman/Il meccanicismo di Gassendi e quello di Descartes/Thomas Hobbes: meccanicismo e materialismo/Robert Boyle: Mechanical Philosophy ed Experimental Philosophy/Trasformazioni e crisi del meccanicismo: il moto e l’origine del concetto di forza/Conclusioni/Riferimenti bibliografici
4. Newton e la philosophia naturalis nel Settecento di Paolo Casini
I principi newtoniani/L’immagine di Newton come scienziato positivo/Paradigmi?/Ruggero Boscovich/Christian Wolff/Leonhard Euler/Riferimenti bibliografici
5. Algebra, infinitesimi e natura nell’età moderna di Luigi Ingaliso
Le origini dell’algebra moderna/Il problema del continuo e le parti “non quante” di Galilei/Le ricerche matematiche di Newton/Riferimenti bibliografici
6. La meccanica classica. Storia, filosofia e fondamenti di Angelo Marinucci, Stefano Salvia e Andrea Cintio
La formazione della meccanica classica/Inerzia e moto: da Aristotele a Galilei/Materia e forza: da Galilei a Euler/Movimento, matematica e natura: da Newton a Poincaré/La fisica come scienza di invarianti/Riferimenti bibliografici
7. L’arte dello spazio. La nascita delle geometrie non euclidee e la teoria della prospettiva di Vincenzo De Risi
Spazio e geometrie non euclidee/Prospettive sullo spazio moderno/Geometria dell’arte/Spazi nascosti/La rivoluzione epistemologica/Riferimenti bibliografici
8. Il fascino discreto del vitalismo settecentesco e le sue riproposizioni di Charles T. Wolfe
Il vitalismo tra metafisica ed epistemologia/Forme di vitalismo/Vitalismo sostanziale vs vitalismo funzionale/Perdenti o vincitori? Stahl, Driesch e la critica di Montpellier/Vitalismo come atteggiamento: Canguilhem/Conclusioni/Riferimenti bibliografici
9. Filosofia della genetica ed evoluzione di Telmo Pievani
Difficile stare al passo: per una filosofia della genetica/L’animismo genetico/Nature-nurture: un dualismo inservibile/L’ereditarietà epigenetica: una materia prima molto più ricca per l’evoluzione/Risorse innate e contesti di sviluppo/ Dal Junk DNA al Jungle DNA/L’impatto sulla teoria neodarwiniana: un approccio lakatosiano/La genetica e il neodarwinismo del XXI secolo
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi
Gli autori