Carocci editore - Freud

Password dimenticata?

Registrazione

Freud

Marco Innamorati

Freud

Edizione: 2015

Ristampa: 1^, 2017

Collana: Pensatori (40)

ISBN: 9788843078288

In breve

“ Più volte è stata avanzata l ’esigenza che una scienza sia costruita in base a concetti chiari ed esattamente definiti. In realtà nessuna scienza, neppure la più esatta, prende le mosse da definizioni siffatte . Il corretto inizio dell’attività scientifica consiste piuttosto nella descrizione di fenomeni, che poi vengono progressivamente raggruppati, ordinati e messi in connessione tra loro. Già nel corso della descrizione non si può fare a meno di applicare, in relazione al materiale dato, determinate idee astratte le quali provengono da qualche parte, e non certo esclusivamente dalla nuova esperienza.”

Indice

Sigle
Premessa
Introduzione

L’influenza culturale di Freud
Freud tra leggenda e storia
Le origini filosofiche del concetto di inconscio
Normale e patologico
Il ruolo del trauma psichico
La sessualità come centro della vita psichica
Il concetto di psicoanalisi
Linguaggio freudiano e teoria psicoanalitica
L’evoluzione del concetto di psicoanalisi
1. La nascita della psicoanalisi
Figure di riferimento del giovane Freud
Gli anni di formazione
Tra neurologia e psicologia
Ipnosi e suggestione / Freud contro la tradizione localizzazionista
Trauma, abreazione, rimozione
L’etiologia sessuale della nevrosi e il concetto di difesa
Verso la psicoanalisi
Psicoterapia senza ipnosi / Un progetto abbandonato
2. Progressive transizioni
La teoria della seduzione infantile
L’abbandono della teoria della seduzione e il mito di Edipo
Funzione e significato dei sogni
Il mascheramento del desiderio / Dal sogno prototipo alla tecnica interpretativa / Contenuto e logica del sogno
Teoria della mente e teoria delle nevrosi nell’Interpretazione dei sogni
Il naturalismo freudiano e il dualismo provvisorio
3. L’avvento della teoria delle pulsioni
Psicoanalisi e quotidiano
Inconscio, lapsus e atti mancati / Il motto di spirito
La teoria del transfert
La teoria delle pulsioni
Dinamica della pulsione / La sessualità infantile / Normalità, nevrosi e perversione
4. La psicoanalisi e il confronto teorico
Nascita del movimento psicoanalitico e impatto sulla teoria freudiana
Sogni e simboli
L’origine della psicosi e la scelta della nevrosi
Il caso del presidente Schreber / Origine della paranoia e origine della psicosi / Perplessità di Jung e risposte di Freud / La personalità e la scelta della nevrosi
Eredità psicologica, complesso edipico e origine della civiltà
5. L’alba della metapsicologia
La psicoanalisi come metapsicologia
Svolte epistemologiche connesse alla sistematizzazione teorica
Esperienza, concetti e convenzioni / La tesi della condizione necessaria
I destini delle pulsioni
La complessa dialettica tra attivo e passivo / L’articolarsi della rimozione e la classificazione delle psiconevrosi
Lutto, melanconia e oggetto
6. L’avvento del modello strutturale
La guerra, la vita e la morte
Nuove prospettive su condotta individuale e condotta collettiva / Istinto di vita e istinto di morte
Il rapporto tra individuo e collettività
I presupposti dello studio della psicologia dei gruppi / L’ideale dell’Io e la sua crescente importanza
La nuova teoria della mente
Io, Es e Super-io / Il Super-io e il complesso di Edipo / Modifiche alla concezione del complesso di Edipo e del Super-io / La nuova prospettiva su nevrosi, psicosi e perversione
7. Tra riflessione clinica e riflessione speculativa
Gli ultimi anni di Freud
L’angoscia e il modello strutturale
Il recupero del concetto di difesa
Civiltà, religione e repressione
Il significato della negazione e l’Argomento della Confluenza
Psicoanalisi e cambiamento: la prospettiva finale
Cronologia della vita e delle opere
Bibliografia
Indice dei nomi