Carocci editore - Attraverso lo sguardo

Password dimenticata?

Registrazione

Attraverso lo sguardo

Rosanna Cima

Attraverso lo sguardo

Per una pedagogia dell'incontro

Edizione: 2019

Collana: Biblioteca di testi e studi (1270)

ISBN: 9788843078059

  • Pagine: 144
  • Prezzo:15,00 12,75
  • Acquista

In breve

Da dove viene il mio sguardo? Qual è la storia che lo compone? Attraversare lo sguardo è risalire la sua direzione lungo un itinerario segnato da spazi geografici e tempi differenti. Restituire allo sguardo una memoria implica imparare a dire quel che si vede da qui: un limite che tocchiamo quando ci situiamo nei contesti in cui ricerchiamo, lavoriamo, studiamo. Dal limite si tracciano spazi per l’incontro, con sé e con gli altri. Cosa vogliamo vedere? Da dove e con chi? Come accogliere e condividere più punti di vista? Il libro è rivolto a coloro che lavorano nei servizi educativi, nelle scuole, nei servizi sociali e sanitari, e si trovano quotidianamente a contatto con le differenze. La pedagogia dell’incontro tesse a più voci, e tra differenti approcci, una postura del pensare e fare che rende presente il corpo individuale e collettivo dello sguardo di cui ciascuna e ciascuno si fa responsabile.

Indice

Introduzione. I luoghi dello sguardo
1. Situare lo sguardo

Scambio di sguardi/Dentro la luce/Fabbricare immagini/Davanti agli occhi/L’incontro con l’altro: modelli ereditati
2. Pedagogie sorgive e (r)esistenti
Pedagogie de(s)coloniali: Abya Yala/Il doppio taglio della lingua nel pensiero pedagogico sub-sahariano/Nella mia pelle: l’aspirazione al bianco di Fatima Lebron
3. Per una pedagogia dell’incontro
In-contro/Rendere diversamente visibile il noto/Etnocentrismo eccentrico/Differenze
4. Mediazioni
Le mediazioni come spazi non-pieni/Mediazione sociale e comunitaria/African Families Service: una mediazione culturale multisituata/Mediazione interculturale e mediazione linguistica culturale/Djocale digante yi (l’ago che cuce le relazioni) di Dicko Gueye
5. Storie maestre: vedere altrimenti
Narrazioni e scritture/Lo sguardo si riorienta: dentro la ricerca/Osservare il proprio sguardo: situare i saperi nel lavoro di cura
Conclusioni. Quel che si vede da qui
Bibliografia