Carocci editore - Quando la fantascienza è donna

Password dimenticata?

Registrazione

Quando la fantascienza è donna

Eleonora Federici

Quando la fantascienza è donna

Dalle utopie femminili del secolo XIX all’età contemporanea

Edizione: 2016

Ristampa: 1^, 2017

Collana: Lingue e Letterature Carocci (206)

ISBN: 9788843077953

  • Pagine: 192
  • Prezzo:19,50 16,58
  • Acquista

In breve

Il volume propone un percorso al femminile all'interno della letteratura utopica/fantascientifica in lingua inglese dalle origini a oggi. È un viaggio nel tempo e nello spazio attraverso le voci femminili che hanno arricchito questo genere letterario, ne hanno mostrato ulteriori possibilità e lo hanno trasformato. I romanzi di fantascienza delle donne rivelano infatti l’influenza delle teorie femministe che trovano spazio e voce a partire dal XIX secolo e offrono un punto di vista femminile su un genere ritenuto a lungo un “universo maschile”. Grazie alla fantascienza – che permette una sovversione del tempo, dello spazio e delle categorie culturali e sociali, attraverso le metafore del viaggio nel tempo e degli universi paralleli – le autrici propongono mondi in cui il contributo delle donne è fondamentale ed esprime valori di uguaglianza, ecologia e pacifismo. Queste scrittrici esplorano la sessualità superando le tradizionali categorie di genere culturalmente intese e inventano linguaggi per svelare il ruolo ideologico dei discorsi. La fantascienza si pone così come uno spazio per interrogarsi e per compiere un confronto critico con il reale, uno strumento per ridisegnare e ripensare l’identità femminile attraverso una diversa rappresentazione dell’alterità, della diversità e del corpo.

Indice

Introduzione. Perché una fantascienza al femminile?

1. La capostipite: Mary Shelley

Mary Shelley e l’inizio della fantascienza delle donne/Una critica femminista della scienza/Una progenie femminista

2. Le utopiste tra i due secoli

Perché le utopie?/L’utopico Ovest americano/Utopie e lotta per il suffragio/Le terre delle donne

3. Le apocalittiche: scrivere tra gli anni Venti e gli anni Sessanta

Le donne degli early Pulps/Le distopie: una revisione politica del genere/Da aliene a cyborg/La space opera delle donne/Donne alla conquista dello spazio/Astronaute e astronavi
4. Dalle utopie femministe degli anni Settanta agli anni Ottanta

Una genealogia al femminile/Amazzoni e viaggiatrici/Pacifismo e non-violenza/Liminalità e linguaggio al femminile

5. Tecnologia, cyborg e cyberfemminismo

Donne e tecnologia/Cyborg e femminismo/Cyborg: uomo, donna, neutro?/L’identità femminile nel cyberspazio/Il cyberpunk al femminile

6. Dal passato al futuro

La revisione della Storia/La fantascienza delle donne può cambiare la Storia?/Conclusioni

Bibliografia

Letteratura primaria

Letteratura secondaria