Carocci editore - Leggere il Fedone di Platone

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Leggere il Fedone di Platone

Maddalena Bonelli

Leggere il Fedone di Platone

Edizione: 2015

Collana: Quality paperbacks (466)

ISBN: 9788843077793

  • Pagine: 136
  • Prezzo:12,00 10,20
  • Acquista

In breve

Molto amato fin dall’antichità, il Fedone è oggetto di appassionato dibattito. Ancora oggi è studiato da esponenti di scuole e tendenze filosofiche diverse, grazie all’argomento – l’immortalità dell’anima – e al metodo per affrontarlo – l’intreccio tra mito e ragionamento invocato da Platone all’inizio del dialogo. Pur nella consapevolezza dell’importanza di salvaguardare l’integrità di tale intreccio, in questo libro si è voluto privilegiare l’aspetto più problematico e affascinante, quello logicoargomentativo. È qui infatti che emerge la straordinaria potenza di pensiero di Platone, ma si rivelano anche le difficoltà che la ragione incontra nel trattare questioni di drammatica incertezza, come il destino dell’anima e la morte.

Indice

Avvertenza
Introduzione

Il Fedone e i dialoghi di Platone
La ricezione del Fedone
Luoghi e personaggi del Fedone: Socrate e gli altri
Il Fedone: quadro generale dei contenuti
1. Il suicidio e la natura della morte (61B-69E)
La contraddizione tra il divieto del suicidio e l’aspirazione del filosofo alla morte
Il divieto del suicidio
I filosofi vogliono morire
2. L’argomento ciclico (70A-72D)
Il principio dei contrari
La contrarietà tra la vita e la morte
Questioni finali
3. La reminiscenza (72E-77D)
Le condizioni dell’atto di ricordarsi
Le Idee
La differenza tra le Idee e le loro manifestazioni sensibili
La conclusione dell’argomento della reminiscenza
La reminiscenza nel Fedone e nel Menone
4. L’affinità dell’anima con le Idee (78B-84B)
L’immortalità dell’anima in virtù della sua affinità con le Idee
Ciò che avviene alle anime dopo la morte
Considerazioni sulla vita del filosofo
5. Le obiezioni di Simmia e Cebete (84C-91C)
Questioni di metodo
L’obiezione di Simmia: l’anima come armonia
L’obiezione di Cebete: l’anima come un vecchio tessitore
Le risposte di Socrate: osservazioni preliminari
6. Le risposte di Socrate (91C-102A)
La risposta di Socrate a Simmia
La risposta di Socrate a Cebete
7. La prova finale dell’immortalità dell’anima (102A-107B)
Proprietà essenziali e proprietà accidentali
Una prima formulazione della legge di non contraddizione
Una nuova fase dell’argomento
L’ultima dimostrazione dell’immortalità dell’anima
Conclusione
Note
Cronologia della vita e delle opere
Bibliografia
Indice analitico
Indice dei nomi