Carocci editore - Tunisia

Password dimenticata?

Registrazione

Tunisia

Tunisia

La primavera della Costituzione

a cura di: Tania Groppi, Irene Spigno

Edizione: 2015

Collana: Biblioteca di testi e studi (1018)

ISBN: 9788843076512

  • Pagine: 208
  • Prezzo:22,00 18,70
  • Acquista

In breve

Quattro anni dopo le “primavere arabe”, la Tunisia è il paese arabomusulmano in cui la democrazia e il costituzionalismo hanno fatto registrare i maggiori progressi, anche grazie all’approvazione, il 26 gennaio 2014, di una Costituzione democratica profondamente innovativa nel panorama mondiale. Il volume, che rappresenta il prodotto di una ricerca svolta sul campo, attraverso la partecipazione attiva delle curatrici e di molti degli autori alla fase costituente, offre una completa panoramica della nuova Costituzione. I contributi qui raccolti esaminano sia il processo che ha portato alla sua elaborazione, supportato da una forte mobilitazione popolare, sia i contenuti, che rispecchiano un originale tentativo di trovare un equilibrio tra gli standard del “costituzionalismo globale” e le specificità della tradizione locale. Mantenere desta l’attenzione sulla nuova Costituzione tunisina appare oggi particolarmente necessario, in quanto essa, ponendo le basi per una proficua e innovativa convivenza dell’islam con la democrazia, costituisce un segno di speranza in un contesto regionale assai difficile e tormentato.

Indice

Presentazione di Carmela Decaro Bonella
Premessa. La nuova Costituzione della Tunisia: sperare contro ogni speranza di Massimo Toschi
Nota delle curatrici
Parte Prima
Transizione democratica e processo costituente in Tunisia

1. L’identità costituzionale tunisina nella Costituzione del 2014 di Tania Groppi
2. La Tunisia dalle origini del Protettorato francese a oggi di Leila El Houssi
3. Il processo costituente (2011-14): fasi e protagonisti di Chawki Gaddes
4. La partecipazione popolare al processo costituente di Tania Abbiate
5. Dalle tre paure... alle tre grazie. Testimonianza di un costituente-costituzionalista di Fadhel Moussa
Parte seconda
La Costituzione tunisina del 2014: contenuti

6. Diritti e doveri, tra universalismo e particolarismo di Irene Spigno
7. L’islam nella nuova Costituzione: dallo Stato neutrale allo Stato “protettore” di Pietro Longo
8. La questione dell’eguaglianza uomo-donna di Eleonora Ceccherini
9. La forma di governo, tra parlamentarismo razionalizzato e semipresidenzialismo di Marco Olivetti
10. Il decentramento territoriale: novità e sfide di Lotfi Tarchouna
11. Le garanzie giurisdizionali: il ruolo della Corte costituzionale di Nicola Vizioli
12. Una novità della Costituzione del 2014: le Istanze costituzionali indipendenti di Stefania Spada
Riferimenti bibliografici
Cronologia della transizione costituzionale tunisina a cura di Tania Abbiate
Gli autori