Carocci editore - Storia del marxismo

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Storia del marxismo

Storia del marxismo

I. Socialdemocrazia, revisionismo, rivoluzione (1848-1945)

a cura di: Stefano Petrucciani

Edizione: 2015

Ristampa: 2^, 2018

Collana: Quality paperbacks (461)

ISBN: 9788843075713

  • Pagine: 276
  • Prezzo:17,00 14,45
  • Acquista

In breve

Obiettivo dei tre volumi della Storia del marxismo è tracciare una mappa delle molte avventure di pensiero che, a partire dal 1883, anno della morte di Marx, si sono dipanate prendendo le mosse dalla sua eredità. Ripercorrere quasi un secolo e mezzo di storia intellettuale, come i tre volumi cercano di fare, può essere utile anche per contestualizzare ciò che di nuovo si viene scoprendo, attorno alle questioni marxiane, nella ripresa di studi su Marx alla quale assistiamo da qualche anno.

Il volume ripercorre la prima grande stagione del pensiero marxista: il lascito di Marx e la sua gestione da parte di Engels, che definisce l’orientamento teorico del socialismo di fine Ottocento; e quindi, nel nuovo secolo, il dibattito tra ortodossi e revisionisti, la rottura segnata da leninismo e rivoluzione sovietica, le discussioni filosofiche tra le due guerre, l’originalità del pensiero di Gramsci.

Indice

Premessa di Stefano Petrucciani
1. Da Marx al marxismo, attraverso Engels di Stefano Petrucciani
2. Ortodossia e revisionismo nella socialdemocrazia di Nicolao Merker
3. Il marxismo teorico in Italia: Labriola, Croce, Gentile di Marcello Mustè
4. Il marxismo russo e sovietico fino a Stalin di Guido Carpi
5. L’austromarxismo e i marxismi eterodossi di Nicolao Merker
6. Filosofia e marxismo tra Seconda e Terza Internazionale di Giorgio Cesarale
7. Teoria e politica nel marxismo di Antonio Gramsci di Guido Liguori
Indice dei nomi
Gli autori