Carocci editore - Che cos’è una contraddizione

Password dimenticata?

Registrazione

Che cos’è una contraddizione

Francesco Berto, Lorenzo Bottai

Che cos’è una contraddizione

Edizione: 2015

Collana: Bussole (503)

ISBN: 9788843075164

In breve

«Non è possibile che la medesima cosa in un unico e medesimo tempo sia e non sia»: così Aristotele formula il Principio di non-contraddizione, la legge più autorevole nella storia del pensiero occidentale. Oggi diversi logici e filosofi ritengono che la legge non sia universalmente valida – che sia violata, ad esempio, nei paradossi logici come il noto “paradosso del mentitore”. Ma che cos'è una contraddizione e cosa vuol dire che essa può realizzarsi? Nel rispondere a queste domande, il libro propone un’accattivante introduzione al tema.

Indice

Introduzione

1. Principio di non-contraddizione

Uno strano cliente/Una definizione/Principio sintattico, logico, ontologico e psicologico/Le sfide al Principio

2. Sulla detonazione

Ex contradictione quodlibet/“Cambio di logica, cambio di argomento”/Classical recapture/Paraconsistenza e dialeteismo

3. Approcci non aggiuntivi

La logica discussiva/La logica dell’inconsistenza di Rescher e Brandom/Problemi degli approcci non aggiuntivi/La strategia a frammentazione di David Lewis

4. Sistemi positive-plus

Logiche dell’inconsistenza formale/La negazione dacostiana e i suoi problemi/Logiche adattive

5. La logica del paradosso

Introduzione alla logica del paradosso/Vero, falso, vero e falso/LPQ e i multi-criterial terms/La classical recapture in Priest

6. La logica della rilevanza

Introduzione/Implicazione rilevante/Semantiche rilevanti/Ultralogica/Problemi rilevanti

7. Problemi delle logiche paraconsistenti

Ipercontraddizioni/Il problema dell’esclusione

Bibliografia

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna