Carocci editore - Le “ragioni” del crimine

Password dimenticata?

Registrazione

Le “ragioni” del crimine

Maurizio Bonolis, Patrizia Laurano, Barbara Sonzogni

Le “ragioni” del crimine

Devianza e razionalità soggettiva

Edizione: 2015

Collana: Biblioteca di testi e studi (981)

ISBN: 9788843074655

  • Pagine: 136
  • Prezzo:15,00 14,25
  • Acquista

In breve

Nella più recente tradizione criminologica, si suole distinguere tra due orientamenti, rispettivamente denominati strutturalista e pragmatista. In base al primo, è l’appartenenza collettiva a discriminare probabilisticamente tra comportamenti favorevoli e comportamenti sfavorevoli al compimento di reati; in base al secondo, sono le pratiche condizioni di «disponibilità» e «opportunità» del reato a deporre a favore della probabilità che venga commesso. Gli interrogativi sollevati da queste premesse vengono riferiti all’attuale dibattito sull’immigrazione, ove i dati sulla criminalità appaiono come uno dei temi al tempo stesso più rilevanti e controversi, anche all’interno della stessa comunità scientifica. Muovendo dalla constatazione del legame immigrazione-criminalità-cronaca dei media, il volume analizza i dati sulla criminalità degli immigrati nel nostro paese per verificare l’effettiva consistenza di tale rapporto. A tale scopo, dopo una sezione dedicata all'esemplificazione dell’impiego della modellizzazione simulativa, idonea a una controllabilità empirica prospettica delle misure di intervento sul piano criminologico, il testo propone un modello interpretativo che integra i due orientamenti teorici dominanti.

Indice

Prefazione

Introduzione. Noi, ladri di biciclette

Apologo della disperazione

In quale senso la disperazione non è tutto

Piano di lavoro

1. Analitica dell’azione di Maurizio Bonolis

Il caso estremo e la medietà sociologica (Parsons e Merton)/Agnosticismo etico e causalità/Imputazione penale e imputazione causale/Due orientamenti per un modello criminologico integrato/Unità e formalizzazione (la Teoria generale dei sistemi)/Un isomorfismo esemplare (degradazione e disordine)/Statuto e definizione di sistema/Due ordini di complessità

2. Analitica della deviazione di Maurizio Bonolis

Ancora sulla ricerca di un modello integrato/Spiegazione e prevenzione della devianza/Il soggetto della scelta razionale/Tre profili teorici della devianza/Ineludibilità di una teoria dell’attore

3. Immigrazione e criminalità: un problema sociologico di Patrizia Laurano

Premessa/Il percorso delle migrazioni/La criminalità degli immigrati/Cosa dicono i dati

4. Studiare le policies con l’aiuto della modellizzazione simulativa di Barbara Sonzogni

Premessa/Modellizzare la conoscenza/Modelli ad agenti e sociologia del crimine/Sociologia del crimine. Orientamenti teorici e tipologie di prevenzione/Modellizzare le policies

Conclusioni: necessità di unire “capra” e “cavoli”

Riferimenti bibliografici