Carocci editore - La parabola del neorealismo nelle Cronache di poveri amanti di Carlo Lizzani

Password dimenticata?

Registrazione

La parabola del neorealismo nelle Cronache di poveri amanti di Carlo Lizzani

Eligio Imarisio

La parabola del neorealismo nelle Cronache di poveri amanti di Carlo Lizzani

Con un saggio inedito del regista e una testimonianza di Giuliano Montaldo

Edizione: 2014

Collana: Biblioteca di testi e studi (942)

ISBN: 9788843074501

  • Pagine: 128
  • Prezzo:15,00 14,25
  • Acquista

In breve

Ecco un’opera in memoria del grande regista e l’omaggio ad una straordinaria stagione del cinema e della narrativa italiani, la stagione del neorealismo. L’autore, nel ricostruire in un ampio affresco il clima sociale e culturale dell’Italia tra gli anni Quaranta e i Cinquanta del Novecento, ripercorre la storia del film diretto da Carlo Lizzani. Vengono così delineati i diversi motivi che concorrono a questo processo creativo: il prezioso contrappunto col romanzo di Vasco Pratolini, il ruolo della Cooperativa spettatori produttori cinematografici (società produttrice, tra l’altro, del film Cronache di poveri amanti), lo scontro politico-sociale e ideale del secondo dopoguerra, le prove di attori (come Marcello Mastroianni e Antonella Lualdi) che faranno la storia del cinema italiano. Arricchiscono l’edizione un contributo – finora mai pubblicato – dello stesso Lizzani, un partecipato e commosso ricordo del regista romano stilato da Giuliano Montaldo e un corredo fotografico con immagini anche inedite.

Indice