Carocci editore - Lo spirito del dominio

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Lo spirito del dominio

Stefano Calonaci

Lo spirito del dominio

Giustizia feudale e giurisdizionale nell'Italia moderna (secoli secoli XVI-XVIII)

Edizione: 2018

Collana: Studi Storici Carocci (282)

ISBN: 9788843074464

  • Pagine: 256
  • Prezzo:27,00 22,95
  • Acquista

In breve

La giustizia feudale costituì la norma giudiziaria egemone in molte realtà territoriali dell’Italia moderna, regolando la vita dei corpi sociali a essa sottoposti dalla fine del Medioevo al Congresso di Vienna e oltre. Il volume indaga forme e pratiche della giustizia signorile all’interno di numerosi feudi dell’Italia centrale tra Cinque e Settecento. Ne emerge un quadro dai tanti chiaroscuri, dove si profilano equilibri delicati e mutevoli tra arbitrio del feudatario e statuti delle comunità, tra negoziazione e severità, tra il governo di giurisdizioni rurali o periferiche e modelli giuridici sovranazionali quali furono il feudo e lo ius commune. Uno scenario sfrangiato e in evoluzione, emerso dalla messa a fuoco di situazioni e protagonisti e caratterizzato dalla domanda di giustizia dei vassalli e dalla determinazione dei signori a preservare la propria autonomia giudiziaria. La pratica della giustizia appare qui uniformarsi a una ricorrente clemenza, dettata da principi etici o da opportunismo politico, che accantona progressivamente il ricorso alla pena capitale, a differenza di quanto accade nella dinamica di consolidamento degli Stati assoluti e dei tentativi di disciplinamento perseguiti dalla Chiesa della Controriforma.

Indice

Sigle
Introduzione
Il tema
L’attrito delle carte
Stato e tradizione degli studi
Parte prima
Feudi d’Età moderna: assimilazioni, eredità e metamorfosi di un modello
1. Giurisdizioni territoriali e modelli europei
2. Modernità e feudalesimi
3. Giustizia feudale: protagonisti, organizzazione e progetti

I protagonisti: feudatari a dispetto di Dio/Organizzazione del feudo: autonomia e tutela/I vicari: tra rapidità, rigore e clemenza/La cancelleria feudale/La morte va in città: le condanne capitali
4. Coscienza e prassi di governo feudale
Il feudatario tra storia e palcoscenico/Dimensioni di lungo periodo: vocazione militare e radicamento rurale/Le convenzioni feudali come carte di governo
Parte seconda
Dominio e giustizia
5. Giustizia feudale e giustizia statale

Investiture, giustizia e celerità procedurale/I feudi dei principi/Prospettive privilegiate
6. Feudatari imperiali tra Stato della Chiesa e granducato: i Bourbon di Sorbello
Il marchesato di Sorbello nella Legazione: un quadro territoriale composito e periferico/«Io il so... faccino di me quello che gli pare»: la condanna a morte di Gambone e di Sante Mattei suo fratello/Il marchesato di Sorbello tra giurisdizione e politica/Dalla protezione medicea alla guerra di Castro/Il governo della giustizia a Sorbello nel xvii secolo
7. Il fantasma della giurisdizione assoluta: i Ricasoli baroni della Trappola
Morfologia e origini della baronia/Debolezze economiche e prassi del governo/Il governo del feudo: arbitrio e cancelleria/Inquisizioni e processi/Amore, furti e veleni: la storia di Ausilia e dell’Abbruciato
8. Questioni giurisdizionali: diritto di asilo, brigantaggio, naturalizzazioni
Asilo e brigantaggio/Naturalizzazioni
9. «Buona et expedita giustizia»: Ranuzzi, Pepoli, Bardi
Una montagna, due Stati e tre contee/I Ranuzzi e la contea papale di Porretta/I Pepoli e la contea imperiale di Castiglione/La forza di un modello: i Bardi di Vernio
10. Lo spirito del dominio: fenomenologie ed eredità
Garantismo e devozione in un feudo mediceo: Sassetta, dagli Orlandi ai Ramirez de Montalvo/Da feudo a bandita di caccia: Bucine e i marchesi Vitelli/Moniti di coscienza
Indice degli autori