Carocci editore - Identità nere e cultura europea

Password dimenticata?

Registrazione

Identità nere e cultura europea

Ester Gendusa

Identità nere e cultura europea

La narrativa di Bernardine Evaristo

Edizione: 2014

Collana: Lingue e Letterature Carocci (175)

ISBN: 9788843073795

  • Pagine: 240
  • Prezzo:25,00 23,75
  • Acquista

In breve

Facendo capo alla critica letteraria e alle teorie sviluppatesi nell’ambito dei Gender Studies e dei Black British Studies, il volume indaga le sperimentazioni formali e le specificità tematiche che fanno della narrativa di Bernardine Evaristo, scrittrice e teorica inglese, uno dei casi più originali dell’attuale panorama letterario britannico. Donne di etnia mista, adolescenti neri e omosessuali caraibici nella Londra contemporanea, imperatori libici e amanti sudanesi nella Britannia romana, africani dell’Europa moderna, schiave bianche in metropoli distopiche: dai romanzi emergono così modelli identitari segnati da complesse relazioni di genere ed etnico-razziali attraverso cui la scrittrice, con singolari soluzioni stilistiche, dà voce alle (micro)storie non narrate del presente britannico e della Storia europea. Lungo un’articolata operazione trasformativa di rivisitazione di discorsività dominanti, la Evaristo infatti immette negli attuali circuiti rappresentativi una presenza etnica nera – sovente ricostruita su basi storiche documentate – che ritrae come costitutiva dell’identità culturale europea.

Indice

Ringraziamenti

Introduzione

1. Contesti e quadri teorico-critici

Interconnessioni analitiche: gender e “razza”/Scrittura britannica Nera contemporanea: istanze e dibattiti/My Preoccupations are in my dna: articolazioni teoriche nell’opera di Bernardine Evaristo

2. Lara

Lara (1997): assi transnazionali di formazione identitaria/Lara (2009): riconcettualizzazione dell’Englishness/Eredita post-coloniali nella narrativa in versi di Lara

3. The Emperor’s Babe e Soul Tourists

The Emperor’s Babe: Britannia Nera nel passato classico europeo/Soul Tourists: revisione immaginativa della Storia europea

4. Blonde Roots, Hello Mum e Mr Loverman

Blonde Roots: riscrittura della slave narrative /Hello Mum: radici sociali del knife crime e depatologizzazione degli adolescenti Neri/Mr Loverman: negoziazioni di genere e di “razza”

Conclusioni

Bibliografia

Indice analitico