Carocci editore - Dalla repubblica al principato

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Dalla repubblica al principato

Roberto Cristofoli, Alessandro Galimberti, Francesca Rohr Vio

Dalla repubblica al principato

Politica e potere in Roma antica

Edizione: 2014

Ristampa: 1^, 2015

Collana: Studi Superiori (951)

ISBN: 9788843073672

  • Pagine: 304
  • Prezzo:25,00 21,25
  • Acquista

In breve

Nei secoli i a.C. e i d.C., dalla sequenza apparentemente inesorabile di divisioni interne, tumulti, crisi sociali e morali, i Romani seppero trarre le risorse per un nuovo inizio, che garantì la rinascita della città-Stato divenuta impero. Il volume ricostruisce il percorso di Roma dallo sfaldamento delle istituzioni tardorepubblicane fino all’innovazione del principato, avviata dalle riforme augustee e consolidata dai Flavi. Il comune denominatore della trattazione è l’analisi del potere nei suoi molteplici aspetti, e delle strategie dei suoi detentori per conquistarlo prima, ed esercitarlo poi.

Indice

remessa

Parte prima
Storie e parabole del potere personale al tramonto dell’antica repubblica romana: anni 107-44 a.C.
di Roberto Cristofoli

1. Le riforme militari di Mario: la nuova via per un pote­re nuovo

Introduzione

Le riforme militari di Mario

Silla il Fortunato e la dittatura rei publicae consti­tuendae

Pompeo: l’allievo imperfetto di Silla

Lucullo: un generale d’altri tempi

La congiura di Catilina e la rivolta degli esclusi dal potere

2. Il primo triumvirato e le vie per il potere negli anni Cinquanta

Cesare, Crasso e Pompeo: i volti diversi del potere

Il primo triumvirato: le scorciatoie dei potenti

Intorno ai triumviri: il tribuno Clodio

Panorama degli anni Cinquanta

Vigilia di guerra

3. Lo strapotere effimero di Cesare

Lo scoppio della guerra civile

Le opposte strategie

I nuovi uomini di potere nella Roma di Cesare

Il potere di Cesare

Il cesaricidio: la via utopica per un potere antico

Parte seconda
Verso una riorganizzazione dello Stato tra secondo triumvirato e nuovo assetto augusteo: anni 44 a.C.-14 d.C.

di Francesca Rohr Vio

4. L’eredità di Cesare: tra accordi e contese

Bruto e Cassio, Antonio e Lepido: alla ricerca di un nuovo equilibrio

Gaio Ottavio erede di Cesare: nuove strategie di potere

Capaces imperii: lo Stato nelle mani dei triumviri

Sesto Pompeo: la via dell’illegalità al servizio della re­pubblica

Un impero per due leader: Ottaviano in Occidente, Antonio in Oriente

5. Res publica restituta

Dopo Azio: la ridefinizione del consenso

Augusto: alle radici del principato

Agrippa: le nuove forme della partecipazione al potere

Strategie di potere di Augusto tra pace e guerra

6. Principato dinastico

Marco Claudio Marcello: sperimentazioni dinastiche

Gaio e Lucio Cesari: tra coreggenza e successione

Tiberio collega del principe

Reazioni al nascente principato: il dissenso

Parte terza
La stabilizzazione del principato da Tiberio a Domiziano: anni 14-96 d.C.

di Alessandro Galimberti

7. La prima dinastia: i Giulio-Claudi

Tiberio: deformazione e realtà politica

Caligola: il monstrum?

Claudio: uno studioso al potere

Nerone: un impero che guarda a Oriente

8. Una dinastia italica al potere: i Flavi

Il dopo Nerone e l’anno 69: evulgato imperii arcano

Vespasiano: una nuova dinastia per l’impero

Tito: «amore e delizia del genere umano»

Domiziano: la svolta autocratica

Bibliografia

Indice dei nomi

Allegati

Il download degli allegati è disponibile agli utenti registrati che hanno fatto il login.