Carocci editore - Leggere storie

Password dimenticata?

Registrazione

Leggere storie

Valeria Cavalloro

Leggere storie

Introduzione all’analisi del testo narrativo

Edizione: 2014

Collana: Studi Superiori (944)

ISBN: 9788843073221

  • Pagine: 248
  • Prezzo:19,00 18,05
  • Acquista

In breve

Nella critica letteraria, parole e cose sono strettamente correlate. Fra i componenti materiali dei testi e le categorie che li classificano esiste un intricato rapporto di individuazione reciproca: non c’è termine, nel lessico della teoria letteraria, che non sia scaturito da un dato testuale, un caso particolare che ne ha influenzato natura e confini con le proprie caratteristiche specifiche; allo stesso tempo, non c’è dato testuale che possa essere identificato come tale in mancanza di una categoria che gli preesiste, di uno spazio teorico che lo fa essere in quanto oggetto e ne garantisce la riconoscibilità. Sulla base di tali presupposti, questo libro si propone come strumento per lo studio della narrativa, occasione per riepilogare i concetti fondamentali della critica riportandoli – per quanto possibile – ai loro contesti di origine, coniugando così nozione ed evoluzione, significato e storia.

Indice

1. Sull’evoluzione dei generi e dei concetti

Metodi di studio/Tre epoche: uno sguardo a volo d’uccello sulla storia delle forme narrative

2. La trama

Che cosa si intende per “trama”/Fenomeni di ordine: analessi/Fenomeni di ordine: prolessi/Durata e frequenza/L’anomalia dell’intreccio unificato/Altre proposte per classificare le trame

3. Il personaggio

Homo Fictus/La caratterizzazione attraverso le qualità/ Il declino del personaggio-tipo/La caratterizzazione attraverso il pensiero/L’uomo “tale e quale a noi”/Individui e trame

4. Il narratore

Narratore, autore/Modo e voce/Narratori interni/Narratori esterni/Narratori multipli/Narratori a confronto: valori e disvalori/Prospetto sintetico delle categorie genettiane

Per concludere

Bibliografia

Indice dei nomi e delle opere

Indice analitico