Carocci editore - Storia delle televisioni in Italia

Password dimenticata?

Registrazione

Storia delle televisioni in Italia

Irene Piazzoni

Storia delle televisioni in Italia

Dagli esordi alle web tv

Edizione: 2014

Ristampa: 5^, 2018

Collana: Quality paperbacks (437)

ISBN: 9788843073153

  • Pagine: 320
  • Prezzo:19,00 16,15
  • Acquista

In breve

Dal focolare domestico alle web tv, dall’offerta generalista a quella tematica, dal monopolio al sistema misto, dal controllo pubblico al mercato, la televisione, regina dei media, ha attraversato la storia del nostro paese negli ultimi sessant’anni, crocevia e strumento del discorso politico, sociale, economico, giuridico e culturale. Questo volume ne ripercorre l’avventura. Con lo sguardo rivolto ai suoi protagonisti: partiti, governi, istituzioni, manager pubblici, dirigenti, imprenditori, artisti, giornalisti, intellettuali, tecnologie. E con la consapevolezza di essere davanti a uno snodo cruciale, nel mezzo di una transizione in cui al vecchio modo di fare e vedere la tv si sovrappone il nuovo, in un rimescolamento di usi, modi e linguaggi dagli esiti imprevedibili.

Indice

Introduzione

1. Gli esordi e gli esuberanti sviluppi nel segno della Rai

Radiovisione: i primi passi

La gestione della Rai negli anni della transizione

L’impostazione del palinsesto e l’exploit dei programmi di intrattenimento

L’impatto della televisione sulla società italiana degli anni cinquanta

La reazione del mondo della cultura

Centro e periferie

2. Apogeo e crisi: la televisione di Bernabei

La televisione al tempo del centrosinistra

I programmi e la filosofia editoriale

Televisione, società e cultura negli anni sessanta

Tra crisi e trasformazioni: verso la riforma

3. Dalla rivoluzione dell’etere al duopolio

La Rai dopo la riforma: ristrutturazione e nuove strategie editoriali


Il dibattito sulla terza rete partorisce il “topolino” Raitre

L’armata delle tv private: dalle stazioni locali ai grandi network

L’ascesa di Berlusconi: da Telemilanocavo a Canale 5

L’età della concorrenza

La legge Mammì

4. Verso più fertili e delicati equilibri

Da Tangentopoli alla “discesa in campo” di Berlusconi

L’evoluzione della comunicazione politica televisiva

Piccoli soggetti non crescono: dai tentativi di un “terzo polo” alla galassia delle locali

Gli sviluppi del sistema televisivo dalla Maccanico alla Gasparri

I programmi: generi e format in auge

I palinsesti delle reti generaliste

Il dibattito nel mondo della cultura: i neoapocalittici

Lo scenario attuale: fine della televisione o nuove prospettive?

Note

Bibliografia

Indice dei nomi