Carocci editore - Pedagogia speciale

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Pedagogia speciale

Lucia de Anna

Pedagogia speciale

Integrazione e inclusione

Edizione: 2014

Ristampa: 1^, 2017

Collana: Manuali universitari (152)

ISBN: 9788843071999

  • Pagine: 336
  • Prezzo:28,00 23,80
  • Acquista

In breve

La pedagogia speciale nasce in Italia come pedagogia dei processi formativi di integrazione nella scuola e nella società, rivolgendo l’attenzione ai bisogni educativi speciali nei contesti ordinari. L’autrice analizza l’evoluzione di tali processi tenendo in considerazione il dibattito internazionale, che sottolinea l’importanza della progettualità attraverso reti di collaborazione e di confronto. Punti chiave dei processi di integrazione e di inclusione diventano le rappresentazioni sulla diversità, la formazione degli insegnanti, le sinergie tra i diversi attori che intervengono in tali processi, la trasformazione dei saperi.

Indice

Introduzione

1. La dimensione internazionale dei processi di integrazione e di inclusione

1. La Convenzione del 2006 sui diritti delle persone con disabilita

2. Uno sguardo all’Europa e al mondo

3. Integrazione e inclusione nel dibattito internazionale

3.1. La terminologia / 3.2. Gli indicatori di qualità

4. La Classificazione internazionale sulle disabilita (icf-oms)

In questo capitolo

2. Riflessioni sulla storia dell’integrazione in Italia

1. I perché della storia

2. Una lettura pedagogica della normativa. Che cosa significa?

3. Educabilità delle persone con disabilita. I presupposti e i fondamenti

giuridici

4. Lo sviluppo delle idee di integrazione nella realtà educativa

5. L’avvio delle prassi educative dalla scuola dell’obbligo alla scuola superiore

In questo capitolo

3. Il significato della pedagogia speciale: il confronto internazionale

1. Fondamenti storici della pedagogia speciale, rapporti interdisciplinari

e terre di confine

2. L’Europa e l’educazione delle persone con disabilita: le buone

prassi

3. L’incontro dei giovani europei

4. I progetti internazionali, le prospettive europee e la ricerca internazionale

nel mondo

In questo capitolo

4. I processi di integrazione nella scuola: riflessione della pedagogia

speciale sulla didattica e le buone prassi

1. Conoscere e accompagnare

2. Pedagogia e didattica per progetti

3. La relazione di aiuto

4. Costruire la didattica attraverso la riflessione della pedagogia speciale

5. Esempi di buone prassi: il caso di B.

6. Esempi di buone prassi: il caso di X.

In questo capitolo

5. La partnership nei processi di integrazione e inclusione: per la costruzione

del progetto di vita

1. Il ruolo della famiglia nei processi di integrazione e inclusione

2. I rapporti con i professionisti dei servizi sociali e sanitari

3. L’ICF, i contesti educativi e formativi per la programmazione didattica

e i piani educativi personalizzati e individualizzati

4. Il progetto di vita nella continuità educativa

In questo capitolo

6. La formazione degli insegnanti nei processi di integrazione: profilo

professionale e competenze

1. Presupposti pedagogici

2. Analisi storica della formazione degli insegnanti specializzati nelle attività

integrative

3. La trasformazione nei corsi di laurea in Scienza della formazione primaria

e il sostegno

4. La costituzione delle scuole di specializzazione per l’insegnamento

secondario e il sostegno

5. I contenuti della formazione degli insegnanti nei processi di integrazione

6. Cenni sulla formazione degli insegnanti specializzati, di sostegno o di

appoggio in alcuni paesi europei

In questo capitolo

Bibliografia