Carocci editore - Il gusto della letteratura

Password dimenticata?

Registrazione

Il gusto della letteratura

Dora Marchese

Il gusto della letteratura

La dimensione gastronomico-alimentare negli scrittori italiani moderni e contemporanei

Edizione: 2014

Collana: Lingue e Letterature Carocci (166)

ISBN: 9788843071548

  • Pagine: 184
  • Prezzo:19,50 18,52
  • Acquista

In breve

Addentrarsi nella dimensione gastronomico-alimentare dei testi letterari offre una prospettiva privilegiata attraverso cui indagare l’autore, l’epoca, la società. Partendo dall’analisi di opere e momenti salienti della nostra letteratura, il volume individua funzioni e usi della rappresentazione del cibo nel romanzo, nel teatro e nel cinema. Dal periodo risorgimentale – con i caffè e le osterie, cruciali luoghi d’incontro di uomini e idee, con le sue rivoluzioni e i suoi eroi: Garibaldi, Cavour, Vittorio Emanuele III, ma anche Artusi che ha influenzato capolavori come Pinocchio e I promessi sposi – alla straordinaria esperienza di narratori anagraficamente vicini ma stilisticamente lontani – come Verga, d’Annunzio, Pirandello – attraversando il Futurismo – dove la cucina è sorprendente sintesi di un’esperienza artistica totale e totalizzante – per approdare al secondo Novecento con i siciliani Tomasi di Lampedusa, Vittorini, Brancati, con il “visionario” Calvino e il “pluristilista” Gadda. Una galoppata fra i secoli XIX e XX che vede evolversi significati e significanti assegnati al cibo in uno dei momenti più delicati della storia italiana.

Indice

Presentazione di Simonetta Agnello Hornby

Entrée

Le sapide lettere

Nota metodologica

Cucine regionali, cucina nazionale

Percorsi di degustazione letteraria

1. Fervori risorgimentali

Tra salotti e caffè, taverne e osterie… /Carestia e abbondanza nei Promessi sposi/Dai monzu alla “democratizzazione” garibaldina/La renovatio artusiana/La cucina di Fratta/Pinocchio e l’arte di mangiar bene

2. “Scrittori di cose, scrittori di parole…”

Il pane dei Vinti /D’Annunzio: il piacere della morigeratezza/Pirandello: l’umorismo è servito!

3. La rivoluzione futurista

L’abolizione della pastasciutta /L’antiartusianesimo /Aerobanchetti e aerovivande/Gynophagia futurista/Il pranzo perfetto e l’eredità della cucina futurista

4. Assaggi di Novecento

La Sicilia alimentare di Vittorini e Brancati /Eros e sitos

Nota finale

Bibliografia

Indice dei nomi