Carocci editore - L’alba dell’integrazione scolastica

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
L’alba dell’integrazione scolastica

Giuseppe De Luca, Michele Zappella

L’alba dell’integrazione scolastica

Come i bambini esclusi diventarono uguali agli altri (1969-1975). Colloquio a cura di M. Deluca

Edizione: 2014

Collana: Biblioteca di testi e studi (863)

ISBN: 9788843071005

  • Pagine: 152
  • Prezzo:17,00 14,45
  • Acquista

In breve

Tra i paesi UE/OCSE, l’Italia vanta il primato dell’integrazione scolastica degli alunni disabili. Poco si sa, però, delle fasi iniziali del processo che ha portato a questo risultato, del clima socio-culturale in cui, tra il 1969 ed il 1975, la politica educativa e sociale italiana verso i portatori di handicap visse il suo momento di svolta. Attraverso la voce di due dei protagonisti di quegli anni, il volume vuole colmare questa lacuna e offrire uno strumento di riflessione sui percorsi di inclusione degli alunni con bisogni educativi speciali.

Indice

Introduzione

1. Inquadramento del problema

2. Le origini dell’integrazione

3. Definizione di handicap

4. Dimensione del fenomeno dell’handicap

5. Il clima culturale

6. Scienza e handicap

7. Il ruolo dell’Ente locale

8. Famiglia e handicap

9. L’industria dell’esclusione

10. I servizi sociosanitari

11. I criteri di valutazione dell’handicap

12. La concezione educativa dominante

13. La formazione del personale

14. Le componenti strutturali dell’integrazione

15. I limiti dell’integrazione

16. Le resistenze al cambiamento

17. L’educazione scientifica della popolazione

18. Le esperienze pilota

19. La legislazione

20. Il rapporto con le esperienze europee

Considerazioni finali

Riferimenti biobliografici

Gli autori