Carocci editore - America Latina, un secolo di storia

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
America Latina, un secolo di storia

Raffaele Nocera, Angelo Trento

America Latina, un secolo di storia

Dalla Rivoluzione messicana a oggi

Edizione: 2013

Ristampa: 4^, 2018

Collana: Quality paperbacks (416)

ISBN: 9788843069460

  • Pagine: 276
  • Prezzo:20,50 17,43
  • Acquista

In breve

Nella storia dell’America Latina la Rivoluzione messicana segna la fine del ciclo del “lungo Ottocento” e il primo momento di rottura di un ordine sino ad allora statico e immutabile. A partire da quell’avvenimento gli autori ripercorrono le vicende di questa vastissima area privilegiando una visione d’insieme e soffermandosi in particolare sull’ultimo cinquantennio. Una sintesi che, senza rinunciare ad aperture interpretative e problematiche, è sufficientemente agile da rispondere alle esigenze di quanti, non specialisti, vogliono comprendere le dinamiche del subcontinente.

Indice

Premessa

1. Tra violenza, staticità e dipendenza: il XIX secolo

La dissoluzione del dominio coloniale

Il retaggio delle lotte d’indipendenza

L’organizzazione dello Stato, i modelli costituzionali e l’esercizio del potere

Le formazioni politiche ottocentesche

L’affermazione dell’economia di esportazione e il problema della manodopera

Gran Bretagna e Stati Uniti di fronte all’America Latina

Gli intellettuali e l’identità nazionale

2. I primi fermenti di contestazione: 1900-28

Un’economia indifesa

Accenni di incrinature

Tra vecchio e nuovo: meccanismi elettorali e partiti storici

I nuovi partiti: la sponda interclassista

I primi passi del movimento operaio

La Rivoluzione messicana

Le occupazioni militari statunitensi e la guerriglia di Sandino

Modernità e rivoluzione

3. L’irruzione del nazionalismo: 1929-45

Il 1929 e la crisi del modello liberista

Il panamericanesimo negli anni trenta

Il 1929 e la crisi del modello liberale

L’affiorare del populismo

Le soluzioni riformiste

La svolta dei partiti comunisti

La Seconda guerra mondiale

L’effervescenza culturale

4. Tra guerra fredda e sbocchi rivoluzionari: 1946-69

I fattori internazionali

I fattori interni

Populismi e democrazie

Il propagarsi dell’autoritarismo

Conflittualità sociale, sovvertimento e insurrezioni

La Rivoluzione cubana e le guerriglie

L’affermazione delle lettere americane

5. Dalle tenebre dittatoriali alle transizioni democratiche: 1970-89

L’autoritarismo diffuso

La breve stagione cilena

La dittatura militare brasiliana

Gli epigoni del Brasile

Il ruolo della Chiesa

Le esperienze militari riformiste

L’America centrale tra rivoluzione e repressione

Il ritorno dei militari in caserma

Il debito estero

L’arduo percorso democratico

Dopo il boom: l’ideologia, il pop, l’orrore

6. Il cammino verso nuovi modelli: 1990-2010

Il quadro economico

La lenta integrazione

I tormentati anni novanta

La sinistra radicale e la rinascita dei movimenti indigeni

La sinistra riformista

La destra al potere

La nuova proiezione internazionale

Quale democrazia?

Dopo la tempesta

Bibliografia

Indice dei nomi