Carocci editore - Leggere Melville

Password dimenticata?

Registrazione

Leggere Melville

Giorgio Mariani

Leggere Melville

Edizione: 2013

Collana: Bussole (473)

ISBN: 9788843068982

  • Pagine: 128
  • Prezzo:12,00 11,40
  • Acquista

In breve

Perché Herman Melville, oggi considerato il più grande scrittore americano, è caduto nell’oblio per oltre mezzo secolo? Per quali ragioni Moby-Dick è stato a lungo considerato un libro bizzarro e sconclusionato? Quali caratteristiche strutturali e stilistiche ne hanno favorito la riscoperta a partire dagli anni venti del Novecento? Passando in rassegna l’intero corpus melvilliano – dai romanzi giovanili dei mari del Sud ai grandi racconti degli anni cinquanta come Bartleby e Benito Cereno, senza dimenticare la produzione poetica – questo libro ne analizza i temi e le forme, nonché i legami con la vicenda storica e culturale degli Stati Uniti.

Indice

1. Herman Melville, autore americano e globale

Introduzione/Senso e struttura del libro/Cenni biografici/Successo, oblio e rinascita

2. I primi cinque romanzi marinari

Typee: tra realtà e finzione/Omoo: i vagabondi dei Mari del Sud/Mardi: dal realismo al romance/Redburn: tra America ed Europa/Giacca bianca: “un quadro delle molte tirannie”

3. Moby-Dick: il gran libro di Ishmael

Da “minestrone intellettuale” a epica/Come è fatta la Balena/I molteplici volti della Balena/Monologismo e dialogismo/Ishmael e la geremiade

4. Da Pierre a Il truffatore di fiducia

Ricerca o rifiuto della popolarità?/I racconti brevi degli anni cinquanta/Israel Potter: le miserie della Rivoluzione americana/ Il truffatore di fiducia: oltre le maschere, nulla

5. Melville il poeta e Billy Budd

Un nuovo inizio/Brani di battaglie: la Guerra civile tra terrore e pietà/Clarel: tra fede e dubbio/Il poeta “italiano” /Billy Budd: dalla ballata al racconto

Cronologia

Bibliografia

jxxx.asia jporn.asia jadult.asia