Carocci editore - Paul Celan

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Paul Celan

Massimo Baldi

Paul Celan

Una monografia filosofica

Edizione: 2013

Collana: Lingue e Letterature Carocci (154)

ISBN: 9788843068180

  • Pagine: 216
  • Prezzo:23,00 19,55
  • Acquista

In breve

Paul Celan è stato uno dei più grandi poeti del Novecento e senza dubbio il più significativo scrittore tedesco del secondo dopoguerra. La sua opera testimonia tanto di una comprensione profonda delle grandi correnti letterarie del xx secolo, quanto della necessità di un loro ripensamento. In Celan, infatti, la radicalità della dimensione teoretico-filosofica e l’attenzione a ciò che è attuale e creaturale – con particolare riferimento allo sterminio e alla storia dei perseguitati – agiscono continuamente come correttivi reciproci, così da tenere aperto e paradossalmente abitabile lo stretto territorio di confine che separa poesia assoluta e poesia artistica, ermetismo e avanguardia. Questo libro, che ha carattere monografico, ha l’ambizione di dar conto di questa complessità e di mantenere teso l’arco che, in Celan, collega la poesia alla vita, nella convinzione che solo uno sguardo veramente filosofico, quale era quello del poeta, possa riuscirvi.

Indice

Prefazione di Fabrizio Desideri

Introduzione

Abbreviazioni

1. Tradizione e surrealismo: l’opera giovanile

Le prime prove poetiche e l’eredità di Rilke /Incubo e realtà: Celan e il surrealismo/Amore e morte: Der Sand aus den Urnen

2. Eros e Mnemosyne: le prime raccolte

Todesfuge: una lingua rinnegata?/Amore e morte: una scrittura di frontiera/Celan poeta elegiaco/Ultima soglia

3. Le opere della svolta: Sprachgitter e Die Niemandsrose

Una nuova lingua/Tenebrae: contro il maestro tedesco/Engführung: una terza via tra realismo e poema assoluto/Mandorla: Mandel’štam, l’Est e la cultura ebraica/Tübingen, Jänner: Hölderlin contra Hölderlin

4. Vita e teoria: l’affaire Goll e il Meridiano

I due ebrei: Gespräch im Gebirg / 1960: vita e teoria/Il Meridiano

5. Neve e pietre: da Atemwende a Fadensonnen

Atemkristall/A colloquio con Kafka: Atemwende /Una ritirata dall’interno: Fadensonnen e il rifiuto dell’ermeneutica

6. Mistica e natura: le raccolte postume

Il lutto e l’enigma/Celan versus Heidegger: Todtnauberg /Segni che “stanno” e tenaci realtà: il ciclo di Gerusalemme

Bibliografia

Indice dei nomi