Carocci editore - Complessità sociale e lavoro

Password dimenticata?

Registrazione

Complessità sociale e lavoro

Renato Fontana

Complessità sociale e lavoro

La modernità di fronte al just in time

Edizione: 2013

Collana: Studi Superiori (876)

ISBN: 9788843068043

  • Pagine: 224
  • Prezzo:19,00 16,15
  • Acquista

In breve

I recenti mutamenti sociali ed economici hanno dato vita a una società più turbolenta di quella di ieri, più frammentata e difficile da interpretare. Il libro affronta il tema della complessità sociale e del lavoro organizzato, dedicando una particolare attenzione al rapporto di soggetti, gruppi e imprese con la modernità. È una modernità piena di insidie, in cui la qualità della vita peggiora, la disoccupazione aumenta e i mercati si fanno sempre più aggressivi. Che cosa succede allora quando il just in time prende il sopravvento? È quello che spiega il volume, rivolto soprattutto agli studenti di Scienze della comunicazione, Sociologia e Scienze politiche, a cui offre strumenti utili per capire i fondamenti essenziali delle dinamiche sociali.

Indice

Premessa

Parte prima

Modernità, comunicazione e nuovi lavori

1. Le conseguenze della modernità liquida

Dalla produzione al consumo/Globalizzazione e innovazione tecnologica

2. Comunicazione e networkers

Il modello informazionale in sintesi/Il networker come lavoratore della rete

3. Just in time: flessibilità e qualità della prestazione

Il significato sociologico della flessibilità/Il significato culturale della flessibilità

4. Il lavoro come relazione sociale e come identità temporanea

Dopo la sbornia ideologica/Verso il modello neoumanistico di modernità

Parte seconda

I sistemi organizzativi dalle strutture alle culture di appartenenza

5. Il lavoro moderno secondo l’organizzazione tayloristica

I principi organizzativi e culturali/Applicazioni e limiti storici

6. Postfordismo e Total Quality Management

Un nuovo sistema di produzione: il just in time /Una diversa concezione del lavoro: tra “autonomazione” e appartenenza/La Qualità Totale: il mito della fabbrica senza sprechi

7. La scuola delle Relazioni Umane e i motivazionalisti

Le persone, i gruppi, i rapporti informali/Motivazione e soddisfazione

8. Dopo il conflitto di classe: legittimazione sociale e risonanza mediatica

La classe, innanzitutto/I terzi e il terziario/La rilevanza sociale dei mass media/Virtualmente dalla Rete

Parte terza

Complessità sociale e modelli della prestazione postmoderna

9. Il mercato dei lavori

Che cos’è il mercato del lavoro/Le grandezze/Le forme dei lavori

10. Occupazione e disoccupazione

I profili sociografici/L’esperienza di Marienthal

11. La questione di genere e la doppia presenza

La doppia presenza: un problema di genere/Il genere maschile e la partecipazione femminile/La segregazione occupazionale/ Dalla conciliazione alla condivisione

12. I giovani alle prese con la modernità

Una figura sociale in via di estinzione/Profilo collettivo e stratificazione sociale

Bibliografia