Carocci editore - Il paradosso di Proteo

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Il paradosso di Proteo

Attilio Scuderi

Il paradosso di Proteo

Storia di una rappresentazione culturale da Omero al postumano

Edizione: 2013

Collana: Lingue e Letterature Carocci (147)

ISBN: 9788843067190

  • Pagine: 304
  • Prezzo:31,00 26,35
  • Acquista

In breve

Figura diaboli e figura Christi, simbolo di intelletto e materia, di verità e menzogna, di fuga strategica e azione seduttiva, il mito di Proteo è l’icona dell’oscillazione semantica. Per usare una metafora attinta dalla fisica, esso pare in uno stato di “sovrapposizione quantistica”, simile a quegli atomi in connessione con i partners dalle polarità opposte e complementari; ogni lettura del mito evoca letture altre, prepara una diversa interpretazione, ancor più la incarna, la contiene, la implica. Queste pagine ripercorrono la storia della rappresentazione culturale di Proteo, dal vortice metamorfico dell’Odissea (col seguito di riscritture classiche, sin da Virgilio e Ovidio) all’eclissi provocata dalla sovrapposizione patristico-medievale con Satana; dal complesso figurale rinascimentale (che ne fa, da Erasmo in poi, un simbolo della “morale della doppia coscienza”) alla moderna invasione della “sindrome di Zelig” nelle arti, nella cultura popolare e nelle scienze umane.

Indice

Introduzione. Proteo l’ambiguo: mito, letteratura, metamorfosi

1. L’enigma del dio marino: l’eredità di Proteo tra antico e tardoantico

Omero (ovviamente): la novella di Proteo/La novella di Proteo come Odissea in piccolo. Una costellazione Tematica/Proteo, elegia e satira: Virgilio, Ovidio e Luciano/Proteo tra storia e allegoria: Erodoto, Euripide et alia/Proteo variopinto e sofista: Nonno di Panopoli e dintorni

2. Verità e menzogna di Proteo: tra antico e moderno

L’attacco a Proteo: la questione filosofica/Proteo sotterraneo: percorsi medievali e danteschi/Proteo tra mitografia ed emblematica

3. Proteo, icona della modernità

In figura Prothei: Erasmo e i dilemmi della Riforma/Proteo voluttuoso, magico e perturbante: Ariosto, Spenser, Tasso et alia/Proteo falsario e machiavellico segretario: da Shakespeare a Benvenga/Proteo scienziato, Proteo dimenticato: after Bacon

4. Il mito in esilio? Proteo entre trois siècles

La sfera romanzesca del proteiforme: Female Proteus, Lovelace & Friends/Tra palingenesi, ribellione ed empatia: Proteo e la poesia romantica/Proteo e il metamorfico romanzo: autori e personaggi after Balzac/Dracula e/è Proteo: malinconiche parodie del dio in Stoker, Claudel, Joyce e Barth/After Borges. L’invasione di Proteo e il complesso di Zelig: letteratura e cinema, scienze umane e cultura popolare

Riferimenti bibliografici