Carocci editore - Ricordi

Password dimenticata?

Registrazione

Ricordi

Francesco Guicciardini

Ricordi

a cura di: Carlo Varotti

Edizione: 2013

Ristampa: 2^, 2016

Collana: Classici (27)

ISBN: 9788843067138

In breve

Francesco Guicciardini inventa con i Ricordi un genere nuovo: il libro di aforismi. Espressione di un’intelligenza acuta, di una smaliziata esperienza degli uomini e delle cose, i 221 “ricordi” guicciardiniani affrontano, sintetizzandoli in poche righe, gli argomenti più vari: questioni di storia e di politica si alternano con riflessioni talora amare, talora vivacemente ironiche, sui comportamenti umani, sottoposti al sarcasmo tagliente di chi ne vede i limiti, fatti di vanità, illusioni e autoinganni. Non mancano riflessioni di respiro filosofico-esistenziale, in cui i destini degli individui e delle società sono guardati con occhio disincantato e dolente. L’architettura del “ricordo” si regge su perfette simmetrie e su uno stile concentrato frutto di un lungo lavoro di elaborazione che rivela le qualità di uno scrittore tra i più limpidi del Rinascimento.

Indice

Le condensate geometrie dell’esperienza

Nota al testo

Ricordi

Appendice

Cronologia della vita e delle opere

Bibliografia