Carocci editore - Stato e società nella Cina contemporanea

Password dimenticata?

Registrazione

Stato e società nella Cina contemporanea

Francesca Congiu

Stato e società nella Cina contemporanea

Dalla rivoluzione all’"armonia sociale"

Edizione: 2012

Collana: Studi Storici Carocci

ISBN: 9788843066544

  • Pagine: 144
  • Prezzo:14,00 13,30
  • Acquista

In breve

Nel 2012 si conclude il ciclo delle quattro generazioni che hanno contrassegnato la storia politica e sociale della Repubblica popolare cinese; un ciclo lungo poco più di 60 anni inaugurato dalla politica rivoluzionaria maoista e che si chiude con un mandato che mira invece alla realizzazione di una società “armonica”. La nuova generazione sarà la prima a essere completamente indipendente dai voleri e dai condizionamenti dei cosiddetti grande e piccolo timoniere, ma sarà anche il banco di prova dell’efficacia del processo di istituzionalizzazione del potere politico avviato da Deng Xiaoping. Il volume indaga sugli elementi chiave che hanno trasformato radicalmente, e in modo relativamente veloce, gli obiettivi del Partito comunista cinese: dal perseguimento del conflitto rivoluzionario alla ricerca dell’armonia sociale. A tal fine, viene presentata un’analisi del mutamento di equilibrio tra le forze dello Stato centrale e della società che permette di individuare, nel passaggio dal maoismo al post-maoismo, una ridefinizione dei contorni della conflittualità politica e sociale e delle sue contraddizioni. Se, da una parte, l’era maoista è stata contrassegnata da un sistema politico autoritario ma estremamente conflittuale, dall’altra, in quella post-maoista, relativamente più liberale e liberista, sopravvive una conflittualità che, pur se elevata, rimane comunque limitata al contesto sociale avendo confinato l’elemento politico ai margini della neutralità.

Indice


PressOnline

Il download della versione PDF del libro è disponibile gratuitamente agli utenti registrati che hanno fatto il login.