Carocci editore - Filosofia del tempo

Password dimenticata?

Registrazione

Filosofia del tempo

Francesco Orilia

Filosofia del tempo

Il dibattito contemporaneo

Edizione: 2012

Ristampa: 1^, 2013

Collana: Studi Superiori (851)

ISBN: 9788843066353

  • Pagine: 152
  • Prezzo:16,00 15,20
  • Acquista

In breve

Viviamo immersi nel tempo, lo abbiamo misurato con strumenti di crescente complessità, dalle clessidre agli orologi atomici, e ne parliamo nei modi più svariati. Ma che cosa è davvero il tempo e in che senso possiamo dire che esiste indipendentemente dalle nostre menti? Nel vivace dibattito su questo tema in corso tra i filosofi analitici, si contrappongono due punti di vista. Secondo la teoria A, più vicina al senso comune, è la differenza tra passato, presente e futuro a conferire oggettività al tempo. Per la teoria B, invece, sono relazioni quali la precedenza e la simultaneità a garantire l’oggettività del tempo, in sintonia con la teoria della relatività di Einstein. Il libro descrive e analizza la controversia, soffermandosi in particolare sulla versione della teoria A attualmente più discussa: il presentismo.

Indice

Prefazione

Introduzione

1. Tempo ed eventi

Che cos’è il tempo?/Intermezzo terminologico/Eventi, tempi e date/Virtuale versus effettivo/Eventi virtuali, enunciati e proposizioni/Gli eventi come enti complessi/Gli eventi come ripetibili e irripetibili/Il divenire e il cambiamento

2. Tensionalità e atensionalità

Tensionalismo versus atensionalismo/A-enunciati e B-enunciati/Tensionalismo radicale versus tensionalismo moderato/La possibile ambiguità del tempo verbale presente/Eventi effettivi tensionali e atensionali/Le proposizioni interne e gli operatori temporali

3. Il contributo di McTaggart

A-serie, B-serie e C-serie/Il paradosso di McTaggart/Teoria A versus teoria B/Eternalismo, fatalismo logico, determinismo fisico e futuro aperto

4. La teoria A

Caratterizzazione della teoria A/Le motivazioni a favore della teoria A/La riduzione delle B-relazioni ad A-proprietà e il riferimento ai momenti/La predicazione atensionale dal punto di vista tensionalista/I vari tipi di teoria A/Cambiamento aletico e futuro aperto/ L’analisi critica delle teorie di tipo A

5. La teoria B

Caratterizzazione della teoria B/Le motivazioni a favore della teoria B/La vecchia teoria B/ Il problema del valore cognitivo e la nuova teoria B/Cambiamento tensionale, qualitativo e assoluto nella teoria B/Teoria B, futuro aperto e libero arbitrio/Bilancio critico sulla teoria B e prospettive per la teoria A

6. Il presentismo

Le dispute sul presentismo come rivelatrici di tensioni nel senso comune/I vantaggi del presentismo/Il problema della formulazione/Il problema del riferimento ai momenti/Il problema dei nomi propri/Il problema dei fattori di verità/Il problema delle relazioni intertemporali/Il problema dell’esperienza immediata di eventi dinamici

Conclusione

Bibliografia

Indice dei nomi

Indice analitico