Carocci editore - Baciare la terra

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Baciare la terra

Emilia Di Rocco

Baciare la terra

Un topos letterario

Edizione: 2012

Collana: Lingue e Letterature Carocci (142)

ISBN: 9788843066100

  • Pagine: 144
  • Prezzo:17,00 14,45
  • Acquista

In breve

Dall’antichità alla modernità, baciare la terra, associato ai temi del viaggio, dell’omaggio e del ringraziamento, si carica di nuovi contenuti che mettono in risalto il suo senso profondo, come rivela l’analisi delle opere dei più grandi capolavori della letteratura occidentale, da Omero a Primo Levi. Il gesto compare sempre in un momento chiave della vicenda che coinvolge il personaggio che lo compie, rivelando aspetti importanti del suo carattere e della sua storia. Letto in chiave religiosa, l’atto apre scenari interpretativi particolarmente interessanti in relazione al problema del riconoscimento della colpa, della penitenza e del perdono, all’interno di un percorso di espiazione, resurrezione e rigenerazione. Il significato del bacio alla terra ruota intorno alla figura mitica della Grande Madre, una dea che si presenta al lettore moderno come stratificazione di miti che tendono a sottolinearne la fertilità, la maternità e il particolare legame con gli uomini, ai quali dà la vita e che è pronta a riaccogliere nel suo grembo alla morte.

Indice

Introduzione

1. Madre terra: «una forma per molti nomi»

2. Arrivi e partenze

3. I crociati in Terra Santa

4. Esploratori e colonizzatori

5. Perdono e salvezza

6. Ritorno alla madre

Bibliografia