Carocci editore - Breve storia delle Olimpiadi

Password dimenticata?

Registrazione

Breve storia delle Olimpiadi

Umberto Tulli

Breve storia delle Olimpiadi

Lo sport, la politica da de Coubertin a oggi

Edizione: 2012

Collana: Quality paperbacks (391)

ISBN: 9788843065677

In breve

Le Olimpiadi moderne sono spesso considerate un fenomeno squisitamente sportivo. Tuttavia, sin dalla decisione del barone de Coubertin di riportare alla luce i Giochi olimpici, la politica internazionale ne ha scandito la storia, contribuendo anche al loro successo. Riflesso della tensione costante tra vicissitudini nazionali e internazionali, le Olimpiadi, dai Giochi di Atene del 1896 a quelli di Londra del 2012, hanno raccontato le trasforma­zioni del nostro mondo. Attraverso i record, le medaglie d’oro, i boicottaggi, ma anche la propaganda e il doping, la vicenda delle Olimpiadi aiuta a comprendere meglio gli ultimi centoventi anni della storia internazionale.

Indice

Introduzione
1. Il difficile inizio (1894-1916)
De Coubertin e la nascita delle Olimpiadi moderne
Un inizio difficile: Atene, Parigi, St. Louis (e di nuovo Atene)
Da Londra a Stoccolma
Verso la Prima guerra mondiale: le Olimpiadi non disputate di Berlino 1916
2. Tra le due guerre: le vie totalitarie e quelle democratiche alle Olimpiadi
Il rilancio delle Olimpiadi
La questione femminile e la sfida socialista
Tra democrazia ed autoritarismo: le Olimpiadi di Los Angeles 1932 e i Giochi di Berlino 1936
La Seconda guerra mondiale e le Olimpiadi non disputate del 1940 e del 1944
3. Guerra fredda e sfide all’ordine bipolare
La Guerra fredda va alle Olimpiadi: Londra 1948, Helsinki 1952, Melbourne 1956
Istituzionalizzare la rivalità bipolare, riammettere i nemici, contrastare il doping: le Olimpiadi negli anni sessanta
Diritti umani e ganefo: le Olimpiadi alla prova della decolonizzazione
L’età dei boicottaggi: Montreal, Mosca, Los Angeles
4. Le Olimpiadi della globalizzazione
Un mondo unito
Il trionfo della globalizzazione e lo scandalo della corruzione: le Olimpiadi alla fine del millennio
Le Olimpiadi di fronte al terrorismo globale: Salt Lake City 2002 e Atene 2004
Un secolo cinese? Le Olimpiadi di Pechino 2008
Conclusioni. Verso Londra 2012 e oltre  
Bibliografia
Indice dei nomi