Carocci editore - Bambini e adulti: la nuova sociologia dell’infanzia

Password dimenticata?

Registrazione

Bambini e adulti: la nuova sociologia dell’infanzia

Caterina Satta

Bambini e adulti: la nuova sociologia dell’infanzia

Edizione: 2012

Ristampa: 2^, 2017

Collana: Bussole (456)

ISBN: 9788843065257

In breve

Che cos’è la sociologia dell’infanzia? Che cosa dice di nuovo e di diverso sui bambini? Si può considerarli come attori sociali a tutti gli effetti, capaci di dar vita a una loro cultura e di incidere sulla realtà che li circonda? E come valorizzare questa cultura? Sulla scia dell’approccio dei new social studies of childhood, il libro propone al pubblico italiano un’inedita riflessione critica sullo sguardo adulto sui bambini e ci guida attraverso le rappresentazioni più comuni che accompagnano l’agire di genitori, educatori e “professionisti dell’infanzia”.

Indice

Introduzione
1. I bambini tra teorie e mitologie

Le teorie classiche della socializzazione e dello sviluppo/La nuova sociologia dell’infanzia/Il mito dell’infanzia
2. La prospettiva generazionale
Genere e generazione/L’infanzia come concetto e processo relazionale/La differenza generazionale e le altre differenze/Childhood studies e gender studies
3. Per una fenomenologia dell’infanzia. Bambini e vita quotidiana
Un nuovo soggetto: i bambini e le bambine/Dalla socializzazione alla “riproduzione interpretativa”/Donne e bambini nella vita quotidiana/La dimensione temporale dell’infanzia/La dimensione spaziale dell’infanzia
4. Le culture degli adulti
Nascita e sviluppo del “sentimento dell’infanzia”/Osservare lo sguardo adulto/Saperi, paure e valori degli adulti/L’educazione nella relazione adulto-bambino
5. Le culture dei bambini
I bambini si inventano l’infanzia/Il tempo dei bambini/Bambini e spazio urbano/ “Cattive maestre”? La televisione e le nuove tecnologie/Tra desideri e responsabilità: i consumi
Conclusioni
Bibliografia