Carocci editore - Il movimento femminista in Italia

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Il movimento femminista in Italia

Fiamma Lussana

Il movimento femminista in Italia

Esperienze, storie, memorie

Edizione: 2012

Ristampa: 1^, 2012

Collana: Quality paperbacks (385)

ISBN: 9788843065127

  • Pagine: 244
  • Prezzo:19,00 16,15
  • Acquista

In breve

Una storia del movimento femminista italiano non è stata mai scritta. Il motivo principale di questa lacuna storiografica è che la maggior parte dei gruppi, sorti nel nostro paese fin dalla metà degli anni sessanta, ha scelto la reticenza, l’anonimato, una me­moria non detta. Colmare questo silenzio è possibile oggi grazie ai Centri di documentazione e di ricerca sulla storia delle donne. Il volume ricostruisce le ragioni e il percorso del femminismo all’interno della storia del nostro paese ricomponendo la vita dei diversi gruppi a partire dalle contraddizioni dell’Italia post-mi­racolo fino alla svolta degli anni ottanta e novanta quando, dopo la cupa stagione degli anni di piombo, il femminismo si ripensa e cambia rotta.

Indice

Premessa
1. Genesi del movimento e suoi caratteri distintivi
Dentro la storia
Dagli squilibri del “miracolo italiano” alla nascita del movimento
Egualitarismo e antiegualitarismo: la specificità del femminismo italiano
Valori e pratiche: contaminazioni e fratture con il ’68 studentesco
2. Il femminismo nell’Italia che cambia
Il paese si spacca sul divorzio
Scoppia la bomba aborto
Una “legge uguale per tutte”: il femminismo si divide
Gli incontri con le francesi e i due convegni di Pinarella di Cervia
La nuova pratica del fare: l’asse Roma-Milano
Leggi per le donne o leggi contro le donne? Il dibattito su parità, aborto e violenza sessuale
3. Femminismo sindacale
“Donne senza qualità”: lavoro, doppio lavoro, lavoro nero
Il femminismo in fabbrica: separate o separate in casa?
I corsi 150 ore delle donne  
Il Coordinamento nazionale donne FLM (1976-79)
4. Gruppi e collettivi: alcune esperienze
I primi gruppi  
Milano: la pratica analitica e i luoghi del fare
Lotta femminista
I gruppi di Ferrara e Bologna
Il Movimento femminista romano e il Gruppo San Lorenzo di Simonetta Tosi
Femminismi al Sud: le Nemesiache di Napoli
5. Uno sguardo agli anni ottanta e oltre
Note
Cronologia
Bibliografia
Indice dei nomi