Password dimenticata?

Registrazione

Il senso dell'esistenza

Markus Gabriel

Il senso dell'esistenza

Per un nuovo realismo ontologico

Edizione: 2012

Ristampa: 1^, 2013

Collana: Sfere (70)

ISBN: 9788843065059

In breve

Il secolo scorso ci ha abituati a credere che il mondo sia una nostra costruzione, una specie di “allucinazione collettiva”, mediata dalla storia dello sviluppo culturale dell'umanità. Inserendosi in un dibattito inaugurato in Italia da Maurizio Ferraris, Markus Gabriel – uno fra i più brillanti filosofi dell’ultima generazione apparsi sulla scena internazionale – argomenta contro questo orientamento in favore di un nuovo realismo, una sorta di ritorno alla verità, in cui i fatti esistono, senza che con ciò si sia fissato fin dal principio in cosa essi consistano.

Indice

Presentazione
Introduzione  
Nota del Curatore
1. Significato ed esistenza
Che cos’è l’esistenza?
La non-esistenza del mondo
La non-esistenza del mondo come condizione di possibili­tà del senso
2. Fatticità, accessibilità e contingenza
Fatticità e accessibilità. Il caso dell’idealismo senso-dipendente
Contingenza e necessità
Idealismo, nichilismo e realismo interno
3. L’universalità del senso
4. Dissenso e oggetto
Dal problema del mondo esterno al problema del mondo
Dal senso al dissenso
Su due obiezioni epistemologiche
Conclusione
Note
Bibliografia

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna