Carocci editore - Storia internazionale dell'età contemporanea

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Storia internazionale dell'età contemporanea

Federico Romero

Storia internazionale dell'età contemporanea

Edizione: 2012

Ristampa: 6^, 2019

Collana: Quality paperbacks (371)

ISBN: 9788843062607

  • Pagine: 152
  • Prezzo:13,00 11,05
  • Acquista

In breve

In poco più di un secolo, la scena internazionale è stata continuamente ridisegnata: dapprima l’ascesa degli imperi e il loro successivo declino, poi i conflitti ideologici e le grandi guerre per l’ordine europeo e mondiale, quindi la rivalità bipolare e la formazione di un sistema multilaterale a guida statunitense; infine, il recente emergere di nuovi grandi protagonisti in Asia mentre l’Occidente patisce crescenti difficoltà. Il libro ricostruisce i passaggi fondamentali della politica internazionale del Novecento illustrando gli orizzonti mentali, le idee guida e le conseguenti strategie dei suoi protagonisti.

Indice

Introduzione
1. Trasformazione e crisi dell’ordine imperiale europeo
L’ascesa della Germania
La corsa agli imperi
Problemi e protagonisti asiatici
Gli Stati Uniti come potenza mondiale
1914: l’implosione dell’Europa
2. La Prima guerra mondiale e i suoi lasciti
Guerra europea e neutralità americana
Il 1917: anno di svolta
Wilsonismo e bolscevismo
I caratteri della pace
L’internazionalismo incompiuto degli anni venti
3. Dalla depressione alla guerra
La contrazione dell’economia mondiale e le sue conseguenze
Fascismi, democrazie, comunismo
La guerra europea
La guerra mondiale
Cooperazione, diffidenza, competizione: agli albori del bipolarismo
4. Origini e architettura della guerra fredda
Da alleati a rivali
L’Europa divisa
Un sistema occidentale e atlantico
Rivoluzione in Cina e guerra in Corea
Il bipolarismo antagonistico
5. Antagonismo globale e distensione
La sfida del Terzo Mondo
La distruzione reciproca assicurata
Il contenimento globale e la guerra in Vietnam
Verso un capitalismo globale
Una distensione, anzi due
6. Crisi dellURSS e fine della guerra fredda
"Malessere" americano ed espansionismo sovietico
La “seconda" guerra fredda
Gorbacev: dall’antagonismo all’interdipendenza
La riunificazione della Germania e il crollo dellURSS
Un orizzonte unipolare?
7. Verso il grande riequilibrio
Un mondo “occidentale"?
“Guerra al terrore"
L’America ridimensionata
La grande crisi finanziaria
L’Occidente decentrato
Cronologia
Bibliografia