Carocci editore - Bob Dylan

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Bob Dylan

Alessandro Bratus

Bob Dylan

Un percorso in sedici canzoni

Edizione: 2011

Collana: Quality paperbacks (364)

ISBN: 9788843062362

  • Pagine: 168
  • Prezzo:16,00 13,60
  • Acquista

In breve

Testo verbale e musica sono le due componenti fondamentali di quella particolare forma compositiva, solo in apparenza semplice, che va sotto il nome di canzone. Dai casi più popolari fino alla produzione di Bob Dylan, riconosciuto come uno dei massimi autori della scena rock americana, la bellezza e la profondità di tale oggetto si rivelano nello strettissimo rapporto tra parola e suono, che porta il risultato finale a essere maggiore della somma delle sue parti. Attraverso sedici canzoni, selezionate lungo tutto l’arco della carriera del cantautore, il testo analizza le costanti della sua scrittura, sempre in bilico tra poesia e canzone, nel segno di una ricerca senza requie di un’identità umana e artistica.

Indice

Introduzione. Dal folk-revival al folk, passando per Dylan. Musica e identità
Avvertenze
1. Hard Times in New York: i primi anni sessanta, il folk-revival e la "svolta elettrica"
Il "problema" dell’originalità nelle canzoni di Dylan
Il movimento del folk-revival e le differenti concezioni di musica folk
Bob Dylan e la canzone sentimentale: canzoni di amore e non amore
La "svolta elettrica" e il tradimento del folk-revival
2. New Morning: l’incidente in moto e il ritorno sulle scene negli anni settanta
Nuotando sotto la superficie: dall’incidente al tour con The Band del 1974
L’interesse per le altre arti: cinema, pittura, letteratura
L’amore in un altro contesto: sentimento, utopia ed esotismo
3. Slow Train Coming: il "periodo cristiano" e la fine degli anni ottanta
La "trilogia cristiana": Slow Train Coming (1979), Saved (1980) e Shot of Love (1981)
La ripresa delle forme e dei temi del blues
La fine degli anni ottanta e l’incontro con Daniel Lanois
4. World Gone Wrong: gli anni novanta e il ritorno alle radici folk
Under the Red Sky (1990) e la tradizione delle nursery rhymes
Bob Dylan negli anni novanta fra tradizione e innovazione
5. Modern Times: Dylan nel terzo millennio
L’amore come furto: Love and Theft (2001) tra rielaborazione e plagio
Oltre i tempi moderni: Together Through Life
Conclusioni. "Alcuni dicono che sono un poeta…": percorsi tra suono e parola nella scrittura di Bob
Dylan
Cronologia essenziale
Discografia
Bibliografia
Indice dei nomi e delle cose notevoli
Indice delle canzoni