Carocci editore - Caro Chabod

Password dimenticata?

Registrazione

Caro Chabod

Margherita Angelini, Davide Grippa

Caro Chabod

La storia, la politica, gli affetti (1925-1960)

Edizione: 2015

Ristampa: 2^, 2015

Collana: Studi Storici Carocci (227)

ISBN: 9788843061792

  • Pagine: 456
  • Prezzo:43,00 40,85
  • Acquista

In breve

«Che sarà di noi, del nostro paese, di tutto ciò che ci è caro? […] Se vorremo, potremo risorgere: ed è dovere anzitutto di noi, uomini di studio, di lavorare perché questo volere ci sia, nei giovani almeno a cui è affidato il compito arduo!» (F. Chabod a E. Sestan, 1944). Federico Chabod (1901-1960) è tra i più autorevoli studiosi di storia italiani e internazionali. Il volume raccoglie i carteggi personali dello studioso con i suoi maggiori corrispondenti, in particolare con quelli a cui era legato da vincoli affettivi (da Carlo Levi a Gaetano Salvemini), di collaborazione (da Giovanni Gentile a Franco Venturi), editoriali (da Alberto Pirelli ad Antonio Giolitti) e politici (da Ugo La Malfa ad Alcide De Gasperi). La raccolta offre spunti di riflessione per alcuni nodi critici della storia: le due guerre mondiali, le dittature europee e la Guerra fredda.

Indice

Premessa di Edoardo Tortarolo

Nota dei curatori

Biografia di Federico Chabod

Abbreviazioni

1. Formazione ed esperienza

Lettere

L’ambiente familiare/I circoli gobettiani e salveminiani/L’insegnamento nella scuola/L’Enciclopedia italiana/La collaborazione con la casa editrice Sansoni/L’insegnamento universitario negli anni Trenta e Quaranta

2. Storia e politica

Lettere

L’Istituto per gli studi di politica internazionale tra il 1943 e il 1945/La Resistenza, la guerra e la Valle d’Aosta

3. Uno studioso cosmopolita

Lettere

La collaborazione con la casa editrice Einaudi/Comité International des Sciences Historiques

4. Conflitti della memoria e continuità storica

Lettere

La direzione della Rivista storica italiana/La direzione dell’Istituto italiano per gli studi storici

Bibliografia

Indice dei nomi