Carocci editore - Metafora medievale

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Metafora medievale

Metafora medievale

Il

a cura di: Carlo Donà, Marco Infurna, Francesco Zambon

Edizione: 2011

Collana: Biblioteca Medievale Saggi (29)

ISBN: 9788843061143

  • Pagine: 280
  • Prezzo:30,00 25,50
  • Acquista

In breve

Per festeggiare i settant’anni di Mario Mancini – uno dei maggiori medievisti italiani, ideatore e condirettore della "Biblioteca Medievale" – alcuni amici hanno pensato di dedicargli questo volume di scritti che affrontano temi a lui cari e familiari. Il titolo, Metafora medievale, rispecchia quello di uno dei più significativi libri di Mancini, Metafora feudale, e allude alla visione di un medioevo che – per lui come per i suoi amici – non è solo oggetto della ricerca filologica e storica, ma anche "luogo" simbolico, "arca" che sormonta le acque dei secoli e ci riporta un patrimonio di forme, modelli, ideali ancor oggi ricchissimi di insegnamenti e di fascino. I saggi qui raccolti toccano infatti non soltanto testi e autori appartenenti all’ambito delle letterature romanze del medioevo, ma allargano la prospettiva a quelle orientali, a temi antropologici ed estetici, ai revivals e agli studi medievistici in epoca moderna. In questo modo, il "libro degli amici" di Mario Mancini si presenta come una sorta di piccolo compendio o di mise en abyme della stessa "Biblioteca Medievale", che dei suoi interessi porta così forte l’impronta.

Indice

Premessa
Sguardo inverso, voce inversa: da Ovidio al Lai di Narciso di Manuela Allegretto
A tu per tu: universali del duello di Alvaro Barbieri
Galeotto fu il Lancelot. Dante lesse Chrétien de Troyes? di Corrado Bologna
Signori si nasce. Rischio e aristocrazia nel Mercante di Venezia di Adone Brandalise
La spada del re di Carlo Donà
Per il testo dell’Entrée d’Espagne di Marco Infurna
Il Medioevo di Caylus di Giosuè Lachin
Canis in praesepio: un’immagine dell’invidia nel Roman des Eles di Raoul de Houdenc di Gianfelice Peron
Aspetti spazio-dimensionali del mi’râj di Maometto nella rilettura di poeti e mistici dell’Islam arabo e persiano di Carlo Saccone
Immagine e scrittura nell’estetica cistercense di Francesco Zambon
Si co·l leos vol la forest: Raimbaut d’Aurenga ... [nu]ils hom tan ... [n]on amet (BdT 392, 26a) di Luigi Milone