Carocci editore - L'idea di costituzione

Password dimenticata?

Registrazione

L'idea di costituzione

Francesco Rimoli

L'idea di costituzione

Una storia critica

Edizione: 2011

Collana: Studi Superiori (735)

ISBN: 9788843061082

  • Pagine: 288
  • Prezzo:24,00 22,80
  • Acquista

In breve

 Che cos’è la costituzione? Come nasce e come si evolve un concetto che anima le istituzioni, la riflessione politica e l’esperienza giuridica? E qual è, oggi, il suo reale valore? Entro società in continua e vorticosa trasformazione, la forza vincolante delle costituzioni democratiche resta uno dei pochi baluardi contro le involuzioni autoritarie e i nuovi totalitarismi, per rivelarsi ancora, nonostante tutto, uno dei migliori strumenti per l’integrazione politica e sociale. Ma, osservata dall’ottica del giurista o del filosofo, la costituzione appare in tutta la sua complessità, come espressione dell’enigma che fonda l’intero fenomeno giuridico, alla costante ricerca di un arduo equilibrio tra stabilità e mutamento, tra identità e metamorfosi. Il libro ripercorre la proteiforme esperienza storica dell’idea costituzionale e ne svela il carattere intimamente ambiguo per confermarne, tuttavia, l’insostituibilità dinanzi alle sfide poste dal nuovo secolo alla convivenza.

Indice

Premessa
1. La costituzione degli antichi
Il VI secolo: da Solone a Clistene/La costituzione nel mondo romano. Polibio e Cicerone
2. La costituzione del medioevo
La costituzione medievale come ipotesi: il diritto nella società feudale/La riflessione medievale sulla costituzione: la difesa dal tiranno/Le carte medievali e il patto costituzionale/L’ideale della costituzione mista/I prodromi della modernità
3. La costituzione dell’età moderna
La creazione dello Stato moderno e l’idea di sovranità/Sovranità e divisione dei poteri: la nascita del costituzionalismo/Rivoluzioni, costituzionalismo e Stato di diritto/Dopo le rivoluzioni: il costituzionalismo ottocentesco/La costituzione come oggetto di lotta politica: l’Europa continentale e l’esperienza inglese
4. La costituzione del Novecento
La crisi dello Stato liberale/ Il dibattito costituzionalistico tra le due guerre/Lo Stato totalitario: la costituzione perduta/Le democrazie del dopoguerra: la costituzione ritrovata
5. La costituzione dei contemporanei
Tra passato e presente/L’agire comunicativo di Habermas e la teoria discorsiva
della democrazia/La costituzione dei diritti: l’illusione universalistica/La costituzione delle tradizioni: l’identità comunitaria/La costituzione della fattualità: il neoistituzionalismo
6. Le prospettive della costituzione (qualche proposta di teoria generale)
Tra presente e futuro/La costituzione come identità e come metamorfosi/La revisione della costituzione come paradosso/A mo’ di conclusione, per una storia che non può concludersi...
Indice dei nomi