Password dimenticata?

Registrazione

Montale

Francesca Pilato, Luisella Mesiano

Montale

Edizione: 2011

Collana: Quality paperbacks (361)

ISBN: 9788843060986

In breve

Il ritratto di Eugenio Montale percorre l’arco della sua esistenza, dalla dolce cattività degli anni liguri alla partecipazione alla Grande Guerra, dai vent’anni fiorentini («i più importanti» nell’esperienza del poeta) fino all’impegno giornalistico al "Corriere della Sera" e alla conclusione del Libro. La lettura delle opere segue negli Ossi di seppia il calcificarsi della realtà naturalistica ed esistenziale, nelle Occasioni il messaggio salutifero di Clizia; nella Bufera e altro il romanzo larico e dell’eros; infine, da Farfalla di Dinard a Satura, l’assedio del quotidiano.

Indice

Introduzione
1. Ritratto biografico
La dolce cattività degli anni liguri (1896-1916)
Eugenio soldato e poeta (1917-26)
Il ventennio fiorentino (1927-47)
L’impiego al Gabinetto Vieusseux e il tempo delle Occasioni (1928-39)
L’ultimo periodo fiorentino: Finisterre e il Quaderno di traduzioni (1940-47)
Un nuovo giornalista al "Corriere della Sera" (1948-67)
Via Bigli 15, San Felice a Ema e la conclusione del Libro (1968-81)
Note
2. Il calcificarsi della realtà naturalistica ed esistenziale
La possibilità di un varco in Ossi di seppia
I limoni
PROSPETTIVE CRITICHE Ossi di seppia: l’inventario del non-essere e i fantasmi salvifici
Non chiederci la parola
Meriggiare pallido e assorto
Spesso il male di vivere
Cigola la carrucola del pozzo
PROSPETTIVE CRITICHE L’“attraversamento" di d’Annunzio
Arsenio
IL CONTESTO Montale ed Eliot: la mediazione di Mario
Praz e le ragioni di un’ispirazione affine
3. Il messaggio salutifero di Clizia
Gli emblemi del miracolo laico nelle Occasioni
Dai Mottetti
La speranza di pure rivederti
Ti libero la fronte dai ghiaccioli
Non recidere, forbice, quel volto
PROSPETTIVE CRITICHE Due sciacalli al guinzaglio / Specchi e prassi della citazione nella poesia di Montale
La casa dei doganieri
PROSPETTIVE CRITICHE Lettura delle Occasioni: la definizione di un “fantasma salvifico”
Nuove stanze
PROSPETTIVE CRITICHE Metafore e oggettualità: lettura di Nuove stanze
4. Il romanzo larico e dell’eros
La bufera e altro sullo sfondo di una guerra cosmica e terrestre
La bufera
L’arca
PROSPETTIVE CRITICHE Continuità e novità della Bufera e altro
Ballata scritta in una clinica
PROSPETTIVE CRITICHE Lettura di Ballata scritta in una clinica
nella sua collocazione originaria: la rivista “Il Ponte"
La primavera hitleriana
INTERTESTUALITÀ L’eccezionalità della Primavera hitleriana: il sacrificio di Clizia
L’anguilla
INTERTESTUALITÀ Beatrice e Antibeatrice: Clizia e Volpe
5. L’assedio del quotidiano
I racconti di Farfalla di Dinard
Il bello viene dopo
Honey
INTERTESTUALITÀ «Il verso nasce sempre dalla prosa e tende a ritornarvi»
Sotto il segno di Mosca: Satura
L’alluvione ha sommerso il pack dei mobili
PROSPETTIVE CRITICHE Satura di sedimenti e detriti
L’angelo nero
INTERTESTUALITÀ Angeli neri nella poesia e nella prosa di Montale
Bibliografia

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna